Benedizione e taglio del nastro per il nuovo mezzo della SOS

La S20

| di Chiara Mura
| Categoria: Storia
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Parcheggiata in Piazza Petazzi, la nuova Fiat Doblò, adibita a mezzo per la SOS con il nome S20, ha ricevuto la benedizione da Don Brigatti e investita di buoni propositi e di utilità sociale.

Il veicolo sarà utilizzato durante il cosiddetto “trasporto sanitario semplice”, che permette un’agevolazione per disabili e anziani nel caricamento sul mezzo (eliminando, di fatto, la fase del trasferimento dalla carrozzina).

Il taglio del nastro è stato effettuato da una cittadina a nome degli oltre 500 sestesi che hanno devoluto all’associazione il loro 5xmille negli ultimi due anni.

L’associazione SOS potrà contare su un nuovo mezzo per fornire servizio e ausilio alla comunità.


Forte di mezzi sempre più attenti alle innovazioni tecnologiche, al fine di migliorare il servizio prestato alla comunità, l'SOS si arricchisce sempre più, con l'avanzare del tempo, di senso critico e di adesione alla realtà.

Cinque ad oggi i mezzi a disposizione dell'SOS di Sesto San Giovanni: tre ambulanze e due Doblò per il Trasporto Sanitario Semplce (il secondo veicolo si è aggiunto ieri 19 luglio).

Chiara Mura

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK