Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Trading online: come, quando e perché imparare

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Oggigiorno si parla molto del mondo della finanza, di come sia il cuore pulsante di ogni cosa viene fatta sul pianeta, dalla più insignificante fino alle decisioni destinate a cambiare un’epoca.

Non vi è alcun male nel voler fare soldi: Warren Buffet, in una sua celebre intervista, affermò: «Volevo essere ricco per poter fare qualsiasi cosa volessi fare, e i soldi servono a ottenere questo tipo di libertà».

Fare trading online è un’opportunità per investire piccoli capitali, insufficienti a soddisfare ogni bisogno che potete nutrire, e ricavare ulteriori profitti, in modo da conquistare una certa autonomia. L’altro vantaggio è che, dedicandovi ad un’altra attività che risulti essere stimolante sia per la mente che per lo spirito, voi stessi riuscirete a capirvi e conoscervi più a fondo, a valutare le cose importanti della vita e a capire ciò che veramente volete e cosa, invece, è semplicemente un capriccio.

Se siete arrivati in quel momento della vita in cui le cose si fanno incerte e le strade che vi si parano davanti hanno perso parte della loro appetibilità, allora è arrivato il momento giusto per iniziare a seguire corsi per imparare il trading online.

Cosa è e come funziona

Il trading online è un’attività di investimento. Diversamente dalle tradizionali attività di investimento, il trading online si affida ad un particolare tipo di intermediario finanziario: non una banca o un’agenzia ma un broker, ovvero una piattaforma online.

I broker, diversamente dalle banche, non richiedono commissioni sui profitti, motivo per cui non si avrà mai quella spiacevole sensazione di dover pagare una tangente: il risultato del vostro investimento sarà interamente vostro!

Inoltre, a differenza di altre agenzie, trattandosi di una piattaforma online non comporta ritardi di alcun genere: le informazioni e i titoli che osserverete nella schermata del vostro computer, tablet o smartphone saranno esattamente quelli che sono proiettati a Wall Street, Piazza Affari, etc.

Il funzionamento di un broker è molto semplice: esso sfrutta la leva finanziaria per permetterti di investire anche su titoli altrimenti inaccessibili (per investire su alcuni assets sono necessari capitali che non tutti hanno a disposizione).

Oltre alla leva finanziaria, vi mette a disposizione:

  • Strumenti per fare pratica (come l’account demo);
  • Strumenti di prevenzione (come lo Stop Loss);
  • Strumenti informativi(come i segnali di trading);
  • Strumenti social (come le communities, il Social Trading e il Copy Trading);

Ciò che vi restituisce è un’esperienza a 360° nel mondo della finanza. Ciò che vi chiede è essere preparati e acquisire le giuste conoscenze per non concludere in breve tempo e con una tragica fine la vostra avventura nei mercati finanziari.

Vantaggi e svantaggi: conviene?

Ogni attività porta con sé vantaggi e svantaggi: il trading online non fa eccezione!

Tra i vantaggi non si può non citare la possibilità di ricavare profitti. Inoltre, premettendo che solo chi è veramente interessato e motivato dovrebbe iniziare a fare trading online, esso è la possibilità di realizzare a pieno le vostre passioni e i vostri interessi: non essendo vincolato ad un posto di lavoro fisso né ad orari determinati da altri che voi stessi, sarete completamente liberi e padroni della vostra vita.

Tra gli svantaggi figura, ovviamente, la possibilità di perdere i vostri soldi. Fino a poco fa l’80% degli investitori finiva col perdere soldi. Attualmente la percentuale si è portata al 75% ed è destinata a diminuire nel tempo, ma la perdita di denaro resta un pericolo costante.

Un altro svantaggio riguarda il tempo necessario: prima di poter iniziare a fare trading online è necessario formarsi adeguatamente per partire con la giusta marcia. Detto questo, il tempo speso a studiare e informarsi è direttamente proporzionale alle possibilità di successo, quindi si tratta per lo più di uno svantaggio solo iniziale.

Non saremo noi a dirti se conviene o meno lanciarsi nel mondo del trading online: questa è una decisione che sta solo a te prendere. Ti abbiamo brevemente esposto in cosa consiste, quali sono i rischi e quali i vantaggi: solo scegliendo autonomamente e coscientemente sarai sicuro di aver fatto il primo passo giusto.

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK