Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La raccolta firma continua ma l’amministratore non risponde, tanto meno le Suore

Unione Inquilini di Sesto San giovanni, Comitati Diritto alla Casa di Cinisello, La Comune di Sesto: "La battaglia per l'assegnazione delle case di Via Palermo di proprietà della chiesa procede."

| di Chiara Mura
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il telefono continua a squillare, ma l’amministratore non si concede e le Suore Orsoline di Verona rimangono in assorto silenzio.

Numerose famiglie e troppe persone anziane continuano a rimanere senza una casa sicura in cui abitare. L’Unione Inquilini di Sesto San Giovanni, Comitati Diritto alla Casa di Cinisello e La Comune di Sesto proseguono con i banchetti per la raccolta firma. Domenica 16 dalle 9 davanti alla Chiesa Rondinella a Sesto San Giovanni, per l’ultima data.

La richiesta rimane la stessa: chiedere l’assegnazione a canone sociale dei cinque appartamenti sfitti in Via Palermo di proprietà della Chiesa.

Intanto a Milano sono iniziati gli sfratti di coloro definiti "abusivi" (nella mattina del 17 le case popolari nel quartiere del Giambellino) con interventi in forza della polizia per cercare di disperdere occupanti, manifestanti  e attivisti con manganellate e lacrimogeni.

Da una parte sgomberi per salvaguardare le proprietà private, dall'altra parte un fiume di gente per strada e iniziative sociali per intervenire a fronte dell'emergenza abitativa.

Chiara Mura

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK