Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

“La città dell’amore” di Annarita Campo dal 6 dicembre su Youtube e Facebook

Dopo il successo di “Io,Alpino” ora tocca a “La città dell’amore”

| di Antonietta Deluca
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Annarita Campo vuole festeggiare in grande questi suoi 24 anni di carriera e lo sta facendo in maniera eclatante, dopo aver diffuso il film “Io,Alpino” su Facebook e Youtube che ha ottenuto in complessivo tra film, trailers, backstage etc. un totale di quasi 37.000 visualizzazioni, che ovviamente continuano a crescere, ha deciso di regalare al pubblico la visione di un altro suo “capolavoro”.

Stiamo parlando del kolossal natalizio “La città dell’amore” prodotto nel 2007, girato tra Tarvisio, Cava del Predil, Coccau e Pontebba in provincia di Udine nel Friuli, con scene anche in Austria, Slovenia e Siberia.

Il film è prodotto dalla South Pictures di Annarita Campo con la compartecipazione del Hotel “Il Cervo” di Tarvisio, con la partecipazione del Corpo Forestale dello Stato, dei Minatori di Raibl, del Soccorso Nazionale Alpino e Speleologico, Scuola Internazionale di Mushing, del Coro della Val Canale e con la partecipazione straordinaria della squadra di Hockey di Serie A, le “Generali Aquile FVG”.

Il film vede protagonisti la famosa Rita Del Piano (suor “Celestina” nel film “Le ali della vita” con Sabrina Ferilli), Sergio Vuerich, Aurora Dobuà, Paolo Pastrovicchio, Elena Moschitz, Katie Napoles, e la partecipazione straordinaria di Ursus Sant nel ruolo di Santa Clause, oltre a tantissimi uomini del Corpo Forestale dello Stato, del Soccorso Nazionale Alpino e Speleologico e dei Minatori di Raibl.

Il film racconta una storia bellissima e commuovente con protagonista una bambina e la sua mamma, insomma una vera e propria favola di Natale.

Il film è nato per il cinema e dopo aver ricevuto tre inviti di pre-selezione agli Oscar dalla Commissione Italiana, viene visionato da "Padre Pio Tv" che richiede di trasmetterlo in prima tv la notte di Natale, così la regista Annarita Campo decide di trasformarlo per la tv ed abbandonare l'uscita cinematografica.
Ed in effetti in quel momento fece la scelta giusta, il film proiettato la sera del 24 dicembre 2013 su "Padre Pio Tv" ha raccolto tra il digitale, Sky ed internet la cifra strabiliante di 3milioni ed 800 mila spettatori.

E quando si parla di Annarita Campo si parla di grandi numeri.

"La città dell'amore" è un film di Natale che vale la pena di vedere. Ma non vogliamo anticiparvi nulla.
Possiamo solo dirvi che merita di essere visto così come ogni opera firmata dalla regista Annarita Campo.

 

Nella foto: una scena del film che vede protagonisti Sergio Vuerich ed Elena Moschitz

Antonietta Deluca

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK