Allianz Geas: tra le rossonere arriva anche Allegra Botteghi

News dal mondo ALLIANZ GEAS

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

L’Allianz Geas completa il proprio roster col decimo tassello, l’esterna classe 1995 Allegra Botteghi. La guardia / ala piccola bolognese proviene da un’esperienza vissuta con la Iren Fixi Torino, con la quale si era unita nello scorso gennaio (2.7 punti di media, con 2.3 rimbalzi e 1.7 assist, con la miglior prestazione registrata contro Venezia: 11 punti, 2/4 da due e 2/3 da tre, 4 rimbalzi, 3 assist e 13 di valutazione).

Tiratrice specializzata, Botteghi è anche capace di adattare al meglio il proprio gioco rispetto alle difese avversarie. Allegra ha iniziato a giocare nella sua città natale, prima di spostarsi per altre esperienze italiane e prima di accettare una proposta dagli States. È la stessa giocatrice bolognese a raccontarsi: "Fino agli anni delle scuole medie ho giocato in squadre miste: la prima squadra femminile in cui ho militato è stata Casalecchio. In seguito, sono passata alla Libertas Bologna e poi a Castel San Pietro. Ho intrapreso la mia prima esperienza fuori casa spostandomi alla Reyer Venezia per gli ultimi anni delle giovanili, in contemporanea alla risalita della prima squadra delle lagunari nella massima serie. A Venezia ho disputato cinque finali nazionali e ho vinto uno scudetto Under 19. Ho poi deciso di trasferirmi oltreoceano, per andare a giocare e a studiare al College di Providence (nel Rhode Island, ndr), che disputa la Ncaa. Durante il mio ultimo anno americano ho subito un infortunio al crociato e mi sono fermata per 10 mesi: ho vissuto il periodo di riabilitazione in America e sono poi tornata a giocare in Italia per qualche mese con la Iren Fixi Torino".

Il commento di coach Cinzia Zanotti: “Conosco bene Botteghi sin dagli anni delle giovanili. Dopo l’esperienza con la Reyer ha deciso di andare a giocare in America e lì ha avuto un ultimo anno difficile a causa di un infortunio. Dopo la ricostruzione del crociato è passata a Torino e penso che ora abbia tanta voglia di lavorare e di cercare di sfruttare al meglio quest’opportunità. Spero che venga all’Allianz Geas con tanto entusiasmo, oltre alla determinazione per lavorare bene e per fare bene”.

 
 

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK