DIAVOLI SESTO: TRA UNA PARTITA E L'ALTRA...JUSTIN BIEBER

IL CANTANTE DI "WHAT DO YOU MEAN" IN CITTÀ PER LA TAPPA MILANESE DEL SUO TOUR NE APPROFITTA PER UN PÒ DI HOCKEY

| di Antonio Giovanditti
| Categoria: Sport
STAMPA

Il week and appena trascorso ha visto i DIAVOLI SESTO assoluti protagonisti dello sport, i giovani hockeisti sono entrati in griglia di partenza durante l'ACI RACING WEEKAND all'autodromo di Monza con MITJET ITALIAN SERIES ed hanno anche partecipato alle premiazioni sul podio delle varie gare automobilistiche del circuito.

"Inutile dire che sia stata un'emozione unica essere presenti ed avere avuto la possibilità di fare vivere un'esperienza del genere ai nostri ragazzi e genitori" dichiara il presidente dei DIAVOLI SESTO Antonio Romeo. Mattia Mai (nuovo direttore tecnico sportivo dei DIAVOLI SESTO, nonchè vicecampione mondiale dell'hockey Inline) ha aggiunto: "Essere sul podio a premiare i campioni del circuito è stato un onore". 

Tutto è partito dal progetto SESTO SPORT di cui i DIAVOLI SESTO sono creatori e promotori sul territorio sestese e di cui Motorquality organizzatore di MITJET ITALIAN SERIES è uno dei sostenitori. "Amo profondamente il fatto che la mia di CONTAMINAZIONE POSITIVA tra le varie discipline sportive stia prendendo forma e che anche le corse automobilistiche abbiano dato voce ad un progetto creato per lo sport dove protagonisti indiscussi i ragazzi dei vari settori giovanili" dichiara sul podio la Responsabile Marketing e Comunicazione Tatiana M. Gnocchi, che riveste lo stesso ruolo anche per società sportive importanti come PRO SESTO e TENNIS CLUB SESTO. 

Infine sabato i DIAVOLI SESTO sono stati chiamati a partecipare ad una partita amatoriale con JUSTIN BIEBER all'agorà grazie alla presenza di Christian Formica della squadra senior DIAVOLI ROSSONERI. I ragazzi degli Under 16 dei Diavoli Sesto erano Romeo, Joele Finessi, Samuele Finessi, Mavi Rainoldi e Gabriele Fumagalli. Hanno giocato con Justin Bieber come avrebbero giocato con un qualunque altro hockeista evitando solo lo scontro diretto perché non avesse infortuni prima del concerto ed alla fine della partita si sono concessi una pizza tutti insieme.

La Responsabile Marketing e Comunicazione Tatiana M. Gnocchi ha poi concluso: "Vedere che il nostro progetto SESTO SPORT anche coinvolgerà tutte o quasi le associazioni sportive di Sesto San Giovanni riesca a creare questo nuovo interesse ripaga del tanto lavoro svolto in questi mesi e non mi resta che aspettarvi nelle tre date di SESTO SPORT il 23 settembre allo STADIO BREDA, il 21 ottobre a SPAZIO MIL (Carroponte) e a novembre al PALASESTO..preparatevi ad altre sorprese che potrebbero davvero lasciarvi senza fiato!

Antonio Giovanditti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK