CROSSFIT BURBERO

Arti e mestieri

| di redazione
STAMPA

Intervista ad Andrea, Titolare di CrossFit Burbero che ha sede in Via Patellani, 60/B, 20091 Bresso MI

Questa rubrica vuole dare l'opportunità a chi ha investito la propria vita per il benessere del cittadino, offrendo non solo un servizio, ma portando con leggerezza informazione e sostegno sul territorio. Raccontiamo chi c’è dietro.

Quando ha avuto inizio la vostra realtà? E cosa sognava all’inizio della sua realtà?
Il pensiero di aprire un box risale molto tempo prima di quando poi effettivamente quel portone ha incominciato ad avere il privilegio di far entrare i suoi amati Burberi. Diciamo che se l’apertura al pubblico è stata a giugno 2017, i primi del 2016 ci sono state le prime ricerche e informazioni. Questo sport ci ha cambiati in primis a noi, quindi come sogno era il trasferire questo aspetto. Creare un box dove le persone usano il CrossFit per crearsi un angolo di un’ora per diventare una versione migliore di se stessi, allenandosi, divertendosi, conoscendo persone
che hanno lo stesso obiettivo, questo è stato sempre il nostro CrossFit Burbero.

Perché ha iniziato proprio questa attività? Quali motivazioni l’hanno spinta?
La risposta alla prima domanda è di una semplicità assurda, perchè c’è una passione smisurata verso questo sport, il CrossFit, e solo l’idea di poter trasferire questo aspetto personale è la chiave che ha aperto tutto. Guardare negli occhi le persone che vengono a chiedere informazioni, poi provano, continuano, è la benzina giornaliera che tiene alta la motivazione di provare a fare sempre del nostro meglio. C’è chi vuole perdere peso, chi provare a migliorare il suo aspetto, chi decide dedicarsi del tempo per se stessi senza pretese, tutte le persone sono singolari e tutte le persone vengono da noi per questo, perchè non sono abbonamenti con le gambe, ma persone.

Cosa offre ai suoi clienti?
Offriamo un box dove poter staccare la spina per un’ora, un box dove non si fa altro che CrossFit, perché sappiamo quanto possa essere “un’arma” a loro favore praticarlo, offriamo un pavimento sempre pulito dove potersi sdraiare a fine allenamento, sfiniti ma soddisfatti, affiancati da un compagno che ti guarda e con un sorriso ti aiuta a sistemare. Tentiamo di offrire il miglior servizio possibile facendo allenare tutti, con i loro
limiti, odierni o permanenti, di età estremamente diverse, ma tutti sono li a fare la stessa cosa, dimensionata alle possibilità odierne di tutti.

Nella sua professione per avere successo quali caratteristiche personali bisogna avere?
Sorrido a questa domanda, perchè è ovvio che la risposta principale sono le competenze, le certificazioni, gli studi, perchè si ha a che fare con il corpo e la salute delle persone, con “l’aggravante’ che ognuno è un individuo diverso da un altro immerso in un workout uguale. Chiaramente non si deve essere degli sprovveduti in materia, manca forse l’umiltà generale di ammettere le proprie lacune, in tal caso ci sono dei professionisti nel settore da anni, Burbero ha fatto cosi, non piaceva essere il solito box aperto da persone che semplicemente praticano da anni il CrossFit, ma ha cercato subito di offrire il miglior servizio possibile avvalendosi di professionisti che “erano” già CrossFit quando esisteva solo negli Stati Uniti. Ma il sorriso proveniva dal fatto che la caratteristica principale deve essere la passione per questo sport, ti deve piacere, se ti piace non lo vendi ma lo pratichi e tramite tutto questo costruirai un rapporto vero con tutti i membri. I membri non sono delle masse informi di abbonamenti, sono persone che ti danno fiducia e tu devi essere vero, anche ammettendo dei limiti, ma se sei sincero e presente tutto si costruisce nel modo migliore possibile.

Quali sono le difficoltà che ha incontrato e oggi incontra? Come le ha superate?
Le difficoltà non possono mancare, e un box CrossFit non ne è esente. La maggior difficoltà proviene da un “problema” caratteriale, il fatto che per me dovrebbe essere sempre tutto al 100%, perchè il gruppo che abbiamo si merita quello. La fortuna è che tutto lo staff prima di essere dei professionisti di gran livello sono delle bravissime persone, una volta individuate le difficolta si affrontano tutti insieme. Lavorare per essere sempre al 100% è un lavoro giornaliero, non passa mai, almeno per Burbero, ciò non elimina gli errori, non elimina il dover rincorrere, ma si torna sempre al concetto di prima, se ti piace quello che fai, lo fai con passione e dedizione, ecco come Burbero sorpassa le difficoltà, con la passione per quel box tutto nero.

Ha mai avuto l’idea di mollare tutto?
Qui la risposta è brevissima, NO! Ma, non perchè sia scontato, ma perchè ci sentiamo dei privilegiati ad avere questo gruppo di Burberi che ci danno fiducia. Come può abbassarsi la passione e la voglia di migliorare quando una Burbera, dopo qualche mese di allenamento, decide di sottoscrivere l’annuale, prima ti chiede una promessa, “promettimi che non cambierà mia questo ambiente”?

Se potesse fare una richiesta… a chi e cosa?
Riceviamo tutti i giorni la stessa frase “ma riuscirò a farlo”, “ma a me hanno detto che...”, “ma un mio amico mi ha detto che è impossibile”, per cortesia non credete alle voci, non credete a quello che vi dicono, ma non credete neanche a noi, DOVETE PROVARE, provate e fatevi una
vostra idea, vedrete che il risultato sarà inaspettato!

Cosa consiglia ai giovani che vogliono intraprendere una carriera come la sua?
Perché io sono vecchio? Ahahah beh diciamo che sono un diversamente giovane. Non ci sono grossi consigli da poter dare, tranne che qualsiasi persona deve guardarsi dentro e sentire se questo sport è nel tuo sangue. Ma come se vuoi intraprendere una qualsiasi attività. Deve piacerti quello che poi vai a fare, l’entusiasmo iniziale poi passa e c’è il quotidiano. Se cosi è la passione non passerà mai, non credete alle cose semplici, non credete alle cose veloci, non buttatevi a fare una cosa perchè a oggi se ne parla, fate una cosa che vi piace.

Un messaggio speciale per i suoi clienti…
Venite a Trovarci vi aspettiamo per farvi scoprire un nuovo modo di allenarsi insieme.

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK