PARTYTOWN

Arti e mestieri

| di redazione
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Intervista a SARA, titolare di PARTYTOWN che ha sede in via Santa Elisabetta, 1 a Muggiò

Questa rubrica vuole dare l'opportunità a chi ha investito la propria vita per il benessere del cittadino, offrendo non solo un servizio, ma portando allegria e colore nelle nostre strade di cemento, di farsi conoscere raccontandosi...

1.Quando ha iniziato? E cosa sognava all’inizio della sua attività?
Ho iniziato la mia attività all’incirca due mesetti fa, anche se questo progetto è iniziato ad ottobre 2017. All’inizio della mia attività sognavo di diventare uno dei punti di riferimento dove rivolgersi per l’organizzazione di qualsiasi occasione, festa, cerimonia.

2.Perché ha iniziato proprio questa attività? Quali motivazioni l’hanno spinta?
Lavorando per più di tre anni nel settore come dipendente, vedendo che questo lavoro mi portava gioia e allegria, essendo un lavoro creativo, mi sono detta “perché non aprirne uno mio”. Inoltre vedendo i bambini che entravano in negozio, sorridendo e facendo i salti di gioia, mi portava una
gioia nel cuore indescrivibile. Era comunque il mio sogno mettermi in proprio, pur con tutti i rischi e le paure che ne concernevano, e ho scoperto che questo lavoro mi portava ad essere felice, requisito per me importantissimo. Inoltre il settore in cui opero è molto in espansione e alta crescita.

3.Cosa offre ai suoi clienti?
Nel mio negozio si può trovare qualsiasi cosa possa servire per una festa, dal palloncino alle candeline. Offriamo infatti consulenza e realizzazione di allestimenti di palloncini, servizio animazione, tantissimi articoli per le feste, servizi in collaborazione come catering e bomboniere.

4.Nella sua professione per avere successo quali caratteristiche personali bisogna avere?
Nella mia professione bisogna essere molto solari, il sorriso non deve mancare mai, anche se hai avuto una brutta giornata. Bisogna saper consigliare molto bene il cliente, dato la poca conoscenza del settore, perciò molto disponibili e pazienti. Inoltre, essendo un negozio di articoli per feste, bisogna sacrificare tutti i giorni, soprattutto i festivi, a lavorare.

5.Quali sono le difficoltà che ha incontrato e oggi incontra? Come le ha superate?
Le difficoltà che si incontrano sono uguali per tutti gli imprenditori. La burocrazia ad esempio è una di esse. Bisogna essere solo pazienti e determinati a raggiungere l’obbiettivo.

6.Ha mai avuto l’idea di mollare tutto?
Oh si! Purtroppo per colpa della Burocrazia, l’apertura del mio negozio è ritardata di tanto, quindi non vedendosi concretizzare il tutto, affiorano nella tua mente ripensamenti, paure, ecc.

7.Se potesse fare una richiesta... a chi e cosa?
La richiesta andrebbe al nostro governo di diminuire appunto la burocrazia che c’è in Italia, inoltre dare più opportunità ai giovani di aprire un’attività in proprio, anche solo un piccolo negozietto.

8.Cosa consiglia ai giovani che vogliono intraprendere la sua strada?
Il mio consiglio è che se avete un sogno di cercarlo di raggiungerlo con tutti i mezzi possibili. Di munirsi di pazienza, di determinazione, e di non mollare mai, perché nella strada si troveranno molti ostacoli. Prima di aprire un’attività, fate esperienza nel settore e fate tesoro delle conoscenze acquisite, potranno servire, e se è quello che volete fare realmente, buttatevi, non fatevi troppe domande. Come si dice “chi non risica, non rosica”.

9.Un messaggio speciale per i suoi clienti... Se volete rendere la vostra festa più colorata e speciale, non spendendo un capitale pur avendo la
qualità, veniteci a trovare, cercheremo di consigliarvi al meglio e, perché no, regalarvi un sorriso.

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK