Friulano Myò Vigneti di Spessa DOC: un vino di gran classe

Rubrica Cucina In

| di Paolo Michielin
STAMPA

Friulano, nel nome un destino, verrebbe da dire per questo bianco della cantina Zorzettig che prepara e seleziona con grande cura le uve in vigneto, valorizzate ed interpretate con la massima attenzione in cantina, per preservare attraverso i vini tutta la passione ed il legame con il territorio. Legame che emerge in maniera limpida da questo bianco 100 per 100 tocai friulano, da vigneto storico, con selezione e raccolta a mano in cassette. La vista è catturata da un colore giallo paglierino, brillante e compatto. Al naso è lungo e avvolgente, persistente anche dopo un secondo giro di bicchiere, con ritorni agrumati e sensazioni floreali di campo ed una pulizia finale che conquista. In bocca la sensazione è suadente, sprigiona una struttura importante, equilibrata, con interessanti note minerali. La sua aromaticità è esaltata nel finale con una stoccata di mandorla tipica della varietà. Il suo stile inconfondibile ne fa una scelta ideale per un aperitivo con frittatina alle erbe selvatiche, perfetto nell'accostamento con un prosciutto crudo di San Daniele, sensazionale con un carpaccio di trota Regina affumicata. Le note di rosmarino e basilico, sostenute dalla cremosa acidità, ne fanno un vino che può esaltare una selezione di sushi, una delicata tempura ed una lasagna agli asparagi e formaggio Montasio. 

L’azienda Zorzettig si trova sopra uno dei colli più alti di Spessa di Cividale, nella zona dei Colli Orientali del Friuli da sempre votata alla cultura della vite. Un’azienda nata oltre un secolo fa che da settant’anni imbottiglia il suo vino, che trent'anni fa ha avviato importanti rinnovamenti nelle campagne, nella scelta e riqualificazione dei vigneti autoctoni e nelle tecniche di produzione e imbottigliamento e che negli ultimi dieci ha cercato di evolversi sempre realizzando con la massima cura un prodotto frutto al contempo della tradizione e di tecniche moderne, nel pieno rispetto dell'ambiente e nell'amore per la natura.
 

Paolo Michielin

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK