Oggi cuciniamo le Bliny

CUCINA IN

| di Olga Dzhulai
STAMPA

Bliny sono un po’ la versione russo/ucraina delle crêpes francesi ma più soffici, le accompagnano sia con il salato sia con il dolce. Potete sbizzarrirvi: salmone affumicato e caviale, naturalmente, ma anche funghi trifolati o semplicemente formaggio e prosciutto; e poi tutti i tipi di marmellate, fragole, mirtilli… e la nutella...

Primavera da noi è tradizione a cuocere “bliny” frittelle - rotonde, gialle e calde, come il sole. Il Sole in primavera. 

Ingredienti

150 g di farina di grano tenero
350 g di latte
3 uova
1 pizzico di sale
20g di olio di semi 
70 g di zucchero 

Montate 3 uova con zucchero, incorporate anche farina e latte, mescolando molto delicatamente e dal basso verso l’alto per evitare che si sgonfino.
Ungete leggermente con l'olio.
Fate scaldare in un padellino un pezzetto di burro e, quando sarà caldo, versateci un mestolino di impasto in modo da formare una piccola frittatina sottile.
Lasciatela cuocere da un lato e poi rigiratela solo una volta.
Procedete così fino ad esaurimento dell’impasto.


Buon appetito!

Приятного аппетита! 

Olga Dzhulai

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK