Angel Green eyes. A. ci presenta i libri in uscita Febbraio 2019: le novità da non perdere

leggiamo un libro insieme

| di Angel Green eyes. A.
STAMPA

Tante le novità e i libri in uscita per Febbraio 2019, un mese che per molte case editrici risulta importante per avviare bene l’anno appena iniziato. Tra le novità librarie più attese vi è senza dubbio il nuovo romanzo di J.K.Rowling o per essere più esatti di Robert Galbraith, pseudonimo con cui scrive la madre di Harry Potter negli ultimi anni.
In anteprima, quattro libri suggeriti da me.

Titolo: Bianco letale. Autore: Robert Galbraith. Editore: Salani. Traduttori: Serratore L., Daniele V., Serra L.
Trama: "Bianco letale" è il quarto romanzo scritto da Robert Galbraith, nom de plume di J.K. Rowling, celeberrima ideatrice di Harry Potter. Dopo "La via del male" ecco quindi arrivare negli scaffali della libreria un altro romanzo della serie Cormoran Strike. L’instancabile autrice mette così in scena un altro personaggio: il detective Strike che si aggira per le strade della misteriosa Londra. Billy è un giovane che crede di aver assistito ad un crimine da bambino: ogni notte sogna la stessa cosa e quando comprende che ciò che ricorda è reale, decide di rivolgersi a Strike per capire chi abbia commesso quell'atroce delitto che da molti anni lo perseguita. L’unico problema è che Billy non riesce a ricordare alcun dettaglio dell’accaduto. Cormoran Strike si propone di aiutarlo, ma proprio quando iniziano le indagini, Billy fa sparire ogni traccia di sé. Robin Ellacott, la sua ex assistente e attuale collaboratrice dell’agenzia, lo aiuterà nell’indagine che li condurrà, attraverso i vicoli di Londra, in una camera segreta del Parlamento e in un maniero di campagna splendido ma minaccioso. Nel frattempo, Strike sta lottando con i suoi problemi personali che minacciano di ostacolare il suo caso. In "Bianco letale", Robert Galbraith ci trasporta nell'atmosfera da mistery crime della capitale inglese dove omicidi, misteri e minacce si nascondono furtivi nella nebbia. In uscita il 4 Febbraio 2019.

Titolo: La sottovita. Autore: Francesco Savio. Editore: Mondadori.
Trama: In una domenica piovosa di agosto tra le montagne dell'Alto Adige, un uomo viene travolto da una vacca delle Highlands. Disteso a terra in attesa di soccorsi, ricorda un giorno di ottobre di qualche anno prima, trascorso tra il desiderio di iniziare a scrivere un saggio sull'opera di uno scrittore norvegese e la ricerca di un equilibrio necessario a sopravvivere fra i ritmi del lavoro quotidiano e il mestiere di padre. Cosa l'aveva spinto a trasferirsi dalla provincia a Milano, quindici anni prima, come un Luciano Bianciardi fuori tempo massimo? Dove lo porterà questa specie di luminosa sottovita? Venditore di elettrodomestici, libraio, incerto ma assiduo lavoratore, il protagonista di questa storia si muove fra occupazioni quotidiane (la piccola e smagliante vita da padre), immaginazioni letterarie, concretezze incuneate fra la morbidezza della provincia e lo scatto nevrotico della città.In uscita il 5 Febbraio 2019.

Titolo: Morto che cammina. Autore: Irvine Welsh. Editore: Guanda. Traduttore:Bocchiola M.
Trama: Ancora Rent, Begbie, Sick Boy e Spud: un altro libro di Irvine Welsh con i celebri protagonisti di “Trainspotting”. Mark Renton stavolta ha davvero fatto il botto: dirige un’agenzia di deejay che fanno impazzire orde di ragazzini di qua e di là dell’Oceano, un business che gli fa entrare in cassa un bel po’ di grana. Eppure lui non riesce a sentirsi troppo appagato da quella vita passata tra sale d’attesa in aeroporto e anonime stanze d’albergo. Seduto su un aereo trangugia tranquillanti per smaltire la sbornia della sera prima, quando vede, a pochi sedili dal suo, nientemeno che Frank Begbie. L’ex psicopatico di Leith è ora uno scultore di successo e di fama mondiale, che sembra essersi lasciato alle spalle per sempre quella brutta truffa sulla vendita dell’eroina. Renton non sa bene che fare, da un lato vorrebbe saltare il debito in sospeso con Begbie, dall’altro teme che il vecchio amico non l’abbia ancora perdonato e trami qualcosa. Intanto, Sick Boy e Spud, impegnati anche loro in nuovi “progetti”, hanno la splendida idea di fare una bella riunione dei soci a Edimburgo, come ai cari vecchi tempi. Ma quando i due entrano nel mondo oscuro del traffico di organi, le cose iniziano davvero a mettersi male per tutti... In uscita il 7 Febbraio 2019.

Titolo: L’uomo nell’ombra. Autore: Daniel Cole. Editore: Longanesi.
Trama: Come posso catturare un assassino se è già morto? Mi chiamo Emily Baxter e quello che mi aspetta è un compito impossibile, un enigma che sfida qualsiasi comprensione. Sono una detective di New Scotland Yard, sono fatta per questo lavoro. O così ho sempre creduto. Ma fermare questi omicidi sembra qualcosa al di là delle mie forze, e perfino di quelle dell’FBI e della CIA. Tutto per un semplice fatto: non muoiono solo le vittime, muoiono ogni volta anche gli assassini. Sempre in coppia, omicidio e suicidio. Qui a Londra, ma anche oltre oceano, a New York. C’è soltanto un aspetto che può aiutarmi a trovare chi tira i fili nell’ombra. Ma è anche ciò che più mi terrorizza. Perché, per quanto possano sembrare distanti, questi omicidi hanno una cosa in comune. Quella cosa ha un nome: il mio. Quella cosa sono io. Un thriller vorticoso che sfida il lettore dalla prima all’ultima, sorprendente pagina. Una scrittura incalzante, pittorica e di travolgente espressività. E, soprattutto, una protagonista eccezionale: piena di lati oscuri ma intrisa di grande umanità, dura e spigolosa eppure fragile allo stesso tempo, la detective Emily Baxter non ha paura di dire sempre quello che pensa, a qualsiasi costo. Perché Baxter non teme nulla, tranne se stessa e le proprie ombre. In uscita il 14 Febbraio 2019.

Buona lettura.
Angel Green eyes. A.

Angel Green eyes. A.

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK