VI RACCONTO DI UNA MIA FOTO AI "MARTA SUI TUBI"

photo

| di Carol Alabrese
STAMPA
Carol Alabrese Photography

Si conclude questa sera, al teatro Ariston, la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo condotta da Claudio Baglioni. 
Si lo so che ormai non ne possiamo più di leggerlo ovunque ma lo ammetto, non vedevo l'ora di iniziare così questo articolo e per restare in tema, condivido con voi un ricordo legato all'edizione 2013 della kermesse. 
A condurla quell'anno v'erano Fabio Fazio e  Luciana Littizzetto ed a dirigere l'orchestra ed alla direzione artistica insieme allo stesso Fazio, il grande maestro Mauro Pagani. 
Tra gli artisti in gara con Max Gazzè, Daniele Silvestri, Elio e le Storie Tese, Marco Mengoni e molti altri, anche i protagonisti dello scatto scelto ovvero i "Marta sui Tubi", che si presentarono a Sanremo con i brani:"Dispari " e "Vorrei". 
La foto che condivido con voi la scattai, quasi di sfuggita, durante lo shooting "ufficiale" che la band fece con il fotografo romano Simone Cecchetti.
Quel giorno bisognava infatti realizzare  le foto che sarebbero state poi scelte per la promozione sanremese e la location del set  fu il Goganga, famoso locale milanese che i ragazzi erano soliti frequentare. 
Io ero lì con la band in veste di aiutante tuttofare, cioè seguivo i Marta nella scelta degli abiti e gli accessori da indossare nelle diverse foto e tra una cosa e l'altra, con la mia Canon sempre a portata di mano, ne approfittavo per scattare qualcosa da tenere nel mio portfolio personale. 
Questa foto, che sul momento scattai per avere un ricordo  di ciò che stavo vivendo, una volta pubblicata sui social, venne condivisa da tante persone che seguivano la band, fin poi ritrovarla, nei giorni seguenti, su diversi articoli pubblicati da varie testate giornalistiche. 
Inutile dire quanto la cosa mi sorprese e ancora oggi rappresenta uno degli scatti a cui son maggiormente legata, non solo perché mi ricorda l'esperienza bellissima che ebbi il piacere di vivere grazie a degli artisti incredibili ma anche perché da allora decisi di fare sul serio ed impegnarmi sempre di più per migliorare. 
Certo, la strada è ancora lunga ma io non sono per niente stanca!

Carol Alabrese

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK