Intervista al fotografo Alessandro Rizzitano.

L’INQUADRATURA E LA COMPOSIZIONE IN FOTOGRAFIA

| di Redazione
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

E’ stato pubblicato il  secondo libro di Alessandro Rizzitano: “L’INQUADRATURA E LA COMPOSIZIONE IN FOTOGRAFIA” edito con Youcanprint Editore, che analizza a fondo uno degli aspetti più importanti che ogni fotografo, dilettante o professionista, deve curare per ottenere immagine di qualità.

Oggi abbiamo intervistato l’autore:

-Alessandro, a chi si rivolge il suo libro?
- Soprattutto ai fotoamatori che hanno già alcune competenze di base della fotografia, e desiderano approfondire le nozioni che riguardano l’inquadratura e la composizione.

- Perché è così importante questo aspetto in fotografia?
- Perché  un’inquadratura sbagliata e una composizione non equilibrata rischiano di penalizzare in modo irrimediabile anche un buon soggetto ripreso con ottima luce.

-Se è così importante sicuramente il mercato offre già un ampio numero di libri che trattano di questo argomento; questo suo ha qualche aspetto di novità?
- Nel libro oltre a spiegare tutte le regole universalmente riconosciute come valide per una corretta composizione, approfondisco alcuni aspetti particolari, tra questi il ruolo compositivo che hanno alcune linee di forza della composizione come ad esempio la linea degli sguardi in immagini che contengono l’elemento umano, analizzo in dettaglio l’applicazione delle regole compositive in funzione del formato della fotografia (ad esempio il formato quadrato o il formato 16/9), e soprattutto dedico ampio spazio ad una corretta e funzionale trasgressione alle regole; talvolta trasgredire alle regole è una scelta ponderata, voluta, consapevole e funzionale.

Come fa il poeta quando ricorre alle “licenze poetiche”.

Inoltre un capitolo del libro è dedicato all’analisi critica, dal punto di vista compositivo, di foto famose di alcuni grandi maestri della fotografia, (con brevi note bibliografiche per ciascuno di essi) con il rimando al link on line sul sito nel quale ciascuna foto è reperibile.

L’ultimo capitolo infine è un piccolo dizionario dei termini tecnici.

-Altro da aggiungere?
- Sì, un’ultima cosa: ha un prezzo davvero contenuto, per metterlo a disposizione del maggior numero possibile di utenti .

Redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK