A Monza la "Sony World Photography Award 2018".

In mostra le foto vincitrici del celebre concorso fotografico.

| di Carol Alabrese
STAMPA
Open, Paesaggi Early autumn (Inizio autunno) I colori del primo autunno nel parco nazionale di Balkan (© Veselin Atanasov, vincitore del concorso Open - Landscape & Nature e del Bulgaria National Award, 2018 Sony World Photography Awards)

Questo fine settimana, alla  Villa Reale di Monza, sarà possibile visitare, per gli ultimi due giorni, 
un bellissima esposizione che celebra le fotografie vincitrici e finaliste del prestigioso concorso  "Sony World Photography Awards". 
Quasi 320mila immaginisono state inviate da fotografi provenienti da oltre 200 Paesi e territori, la cifra più alta raggiunta fino nell'arco delle 
undici edizioni ed i candidati della sezione Professionisti che si contendevano il titolo di «Fotografo dell'anno» sono stati  giudicati sulla base di un book fotografico. 
Secondo il parere dei giudici, le candidature di quest’anno sono state particolarmente convincenti, soprattutto 
per quanto riguarda le due serie inedite: «Fotografia creativa» e «Scoperta»
Il Pubblico italiano può ammirare, in occasione dell'esposizione, ben 226 immagini che raccontano temi diversi, tra cui: la street art, viaggi, natura, ritratti,architettura ed animali selvatici. 
Il vincitore assoluto dell’undicesima edizione è l’inglese Alys Tomlinson che presenta  una serie composta da ritratti formali, paesaggi e 
piccoli dettagli degli “ex voto” lasciati dai fedeli nei luoghi di pellegrinaggio.
Saranno esposte anche le foto degli artisti italiani che hanno vinto nelle diverse categorie, tra cui 
Gianmaria Gava ha vinto nella categoria Architettura con la serie “Buildings”, 7
Luca Locatelli è invece il vincitore della categoria Paesaggio con la serie “White Gold” e Roselena Ramistella al primo posto 
nella categoria Natura e animali selvatici con “Deep Land”. 
Tra gli altri nomi ricordiamo Antonio Gibotta con il secondo posto nella sezione Scoperta, 
Matteo Armellini ed Eduardo Castaldo con il terzo in Sport e Fotografia Creativa. 
National Award a Caterina Bruzzone, con l’immagine dal titolo Exit. 
 

 

Carol Alabrese

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK