Tweet programmati (come su FB)? Twitter ci sta lavorando...

Universo digitale

| di redazione
STAMPA

Twitter sta sperimentando i tweet che si possono programmare. Il test sta riguardando un numero ristretto di utenti. In cosa consiste? Come accade già per Facebook, sarà possibile scrivere un post, impostare data e ora di pubblicazione e renderlo pubblico senza entrare su Twitter.

La funzionalità è ancora in fase di test. Come funzionerà? Per programmare un tweet basterà cliccare sull’icona dei tre pallini in verticale presente nella barra d’inserimento, accanto all’icona a forma di smile, dopo aver scritto il proprio tweet. A questo punto l’utente potrà selezionare la voce “programma tweet” facendo così comparire un pannello di controllo per la programmazione.

In questo pannello sarà possibile selezionare la data e l’ora future, nelle quali s’intende pubblicare il tweet, e confermare l’operazione. Così facendo Twitter programmerà il post per il futuro.

Che differenza c'è con i post programmati su FB? La grande differenza riguarda il pubblico che ne può fare uso. Se su Facebook la programmazione dei post è riservata alle pagine e non ai singoli utenti, su Twitter, una volta che la funzionalità avrà finito il suo periodo di test, i tweet potranno essere programmati da tutti gli utenti indistintamente dal numero di follower.

Twitter non ha fatto sapere quanto durerà il periodo di test della funzionalità ma ha chiesto la collaborazione di tutti gli utenti selezionati in modo da raccogliere più feedback possibili e migliorare la funzionalità.

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK