Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

27 settembre: 55 candeline per Jovanotti

L'almanacco di oggi

redazione
Condividi su:

Da "ragazzo fortunato" (dal titolo di una delle sue canzoni più note) e mattatore di discoteche ad artista impegnato nel sociale, nel dialogo culturale e nelle problematiche giovanili. È cresciuta così la carriera artistica di Lorenzo Costantino Cherubini, in arte Jovanotti, nato a Roma e famoso come cantante e rapper.

Lanciato da Claudio Cecchetto, la sua è stata una continua ascesa dai pezzi più giovanili e rap, come "Ciao mamma" e "Penso positivo", a quelli più impegnati e romantici (tra cui le più recenti "A te" e "Come musica"), firmando anche colonne sonore di famosi film come Baciami Ancora.

Evoluzione musicale e testuale si affiancano in un crescendo di bravura e sensibilità. Attivo pacifista, collabora con numerose associazioni e organizzazioni, come Emergency, Amnesty International, Lega Anti Vivisezione (LAV). Tra i riconoscimenti ottenuti, due volte il Premio Mogol.

Nel 2015 pubblica il 13° album, Lorenzo 2015 CC., trascinato dai singoli "Sabato", "Gli immortali" e L'estate addosso, quest'ultimo utilizzato come colonna sonora nell'omonimo film di Gabriele Muccino, uscito nell'estate del 2016. Nel dicembre 2017 esce l'album successivo Oh, vita!. Nel giugno 2019 arriva il suo primo EP: Jova Beach Party, che è anche il titolo della sua tournée appunto sulle spiagge e non solo.

Condividi su:

Seguici su Facebook