11 ottobre 1971: John Lennon pubblica Imagine

L'almanacco del giorno

| di redazione
| Categoria: Almanacco
STAMPA

«Immagina non ci siano nazioni [..] niente per cui uccidere e morire e nessuna religione. Immagina che tutti vivano la loro vita in pace».

Poche parole per cogliere il grande messaggio di Imagine, che John Lennon pubblica come singolo dopo l'uscita dell'omonimo album. Siamo nel pieno della Guerra in Vietnam, con il mondo diviso in due dalla logica della "guerra fredda". Di fronte a questo scenario la gente, e i giovani soprattutto, manifestano in mille modi il loro desiderio di pace.

Il brano dell'ex leader dei Beatles, da poco trasferitosi a New York con l'ormai inseparabile compagna Yoko Ono, risponde pienamente a questa richiesta, invitando a guardare a un futuro possibile, pur se da una condizione di "sognatore". Ciò ne farà un inno universale di pace per le giovani generazioni di ogni tempo.

Prodotto da Phil Spector e pubblicato insieme all'altro singolo It's so hard, il pezzo scalerà immediatamente tutte le classifiche e a decenni di distanza sarà votata all'unanimità come “canzone del secolo”. Grandi nomi del rock mondiale eseguiranno Imagine, tra questi i Queen che con essa apriranno il loro concerto allo stadio di Wembley, il 9 dicembre 1980, il giorno dopo l'assassinio di Lennon.

Alla canzone e alla memoria di John sarà dedicato l’Image Peace Tower, un fascio di luce che dall'ottobre 2007 verrà proiettato nei cieli dell'Islanda, per volere di Yoko Ono.

 

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK