Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

5 gennaio: auguri a Christian De Sica

L'almanacco di oggi

Redazione
Condividi su:


Christian De Sica: Portare un cognome così è sicuramente un'eredità pesante ma, per certi versi, anche un "colpo di fortuna", per un attore tra i più amati dal pubblico italiano... specialmente a Natale!

Nato a Roma, più figlio d'arte di lui non ce n'è. È suo padre, il grande regista Vittorio De Sica, a fargli muovere i primi passi nel film Una breve vacanza (1973), seguito da altri con registi del calibro di Pupi Avati e Rossellini.

Il successo come attore comico si concretizza negli anni Ottanta con commedie come Borotalco di Carlo Verdone e Sapore di mare di Carlo Vanzina. Con quest'ultimo, nello stesso periodo, inaugura un nuovo genere destinato a fare la sua fortuna: il cinepanettone. Dopo il primo Vacanze di Natale del 1983, tranne poche eccezioni, non c'è festività natalizia che non lo veda protagonista, fino al 2005 in coppia fissa con Massimo Boldi, in seguito con altri attori.

Attivo anche come regista (da "Faccione" a "The Clan"), una delle sue passioni è il canto, come dimostrano la partecipazione a Sanremo 1973 e al musical "Un americano a Parigi" (2000-02). Nel 2014 è protagonista della commedia La scuola più bella del mondo di Luca Miniero (regista tra gli altri di "Benvenuti al Sud").

Nel dicembre 2017 esce nelle sale Poveri ma ricchissimi, sequel di Poveri ma ricchi, uscito l'anno prima. Il 19 dicembre 2018 arriva il film commedia Amici come prima, nel quale dopo 13 anni è nuovamente in coppia con Massimo Boldi.
Nel 2019 con Carlo Buccirosso e Gianmarco Tognazzi è protagonista del film Sono solo fantasmi.

Condividi su:

Seguici su Facebook