Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

14 febbraio 2004: scompare Marco Pantani

L'almanacco di oggi

Redazione
Condividi su:

Marco Pantani: Nato a Cesena (Emilia-Romagna) e morto a Rimini nel febbraio 2004, è stato un ciclista su strada, noto anche al grande pubblico.

Il pirata (soprannome dovuto all'uso della bandana) è stato un grande scalatore, ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali in linea del 1995, un Giro d'Italia e un Tour de France nello stesso anno (il 1998, come lui solo Fausto Coppi, Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault, Stephen Roche e Miguel Indurain).

La sua carriera, con 46 vittorie, e la sua vita sono state, però, segnate dall'uso di sostanze dopanti e stupefacenti e da uno stato depressivo. Un arresto cardiaco nel 2004 l'ha fermato per sempre. Nel dicembre 2021 è stata riaperta l'inchiesta con l'ipotesi di omicidio.

Dal 2004, per ricordare a tutti gli appassionati delle due ruote il grande campione, il Giro d'Italia ha assegnato alla più significativa salita il titolo Montagna Pantani, riconoscimento concesso solo al mitico Fausto Coppi con la "Cima Coppi", ovvero il passo più alto del percorso del Giro.
L'ultima salita è il titolo di una canzone che i Nomadi hanno dedicato a Marco Pantani.

Condividi su:

Seguici su Facebook