C'era una volta nel piccolo Parco di Villa Mylius l'Hidrangea aspera “Longipes”

| di Mariarosa Bugini
| Categoria: Cultura
STAMPA

Fra poco tempo inizierà la fioritura delle Ortensie. Appartenevano a questa famiglia anche le piante di Hidrangea aspera “Longipes”che vivevano all’angolo del recinto dell’asilo nido, nel parco di Villa Mylius. Ormai vado pochissime volte a visitare il piccolo parco di Villa Mylius, perché dal quando il comune non ci ha piu’ rinnovato il contratto di adozione, ogni volta è profonda la mia disperazione per le numerose piante che ho curato per dodici lunghi anni e che sono definitivamente sparite e oggi purtroppo ho potuto constatare l’ennesima perdita : quella dell ’Hidrangea aspera Longipes.

“L’Hidrangea, originaria della Cina occidentale, introdotto in Europa nel 1901, è un bellissimo arbusto espanso di medie dimensioni, dal portamento sciolto. Le foglie sono di forma lanceolata, lievemente pelose e seghettate, notevoli anche per la lunghezza dei piccioli. L’infiorescenza è di tipo lacecap(*) con fiori bianchi sterili larghi circa 4 cm. e fiori fertili viola centrali. “

(*) lacecap : termine inglese che significa “cuffia di Pizzo” e designa le infiorescenze a forma piatta, formate da piccoli fiori fertili piccoli, ma ben visibili in centro, e da fiori sterili disposti a corona attorno ai fiori fertili, formati da quattro sepali a forma di petalo, molto sviluppati.

Mariarosa Bugini

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK