Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Chiave rotta nella serratura? Come risolvere senza fare danni

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Prima o poi può capitare a tutti di rompere una chiave nella serratura: si tratta di un'eventualità piuttosto frequente, che spesso e volentieri causa diversi disagi. Se la chiave si rompe all'interno della serratura infatti, quest'ultima diventa praticamente inutile perchè del tutto inutilizzabile. Non si può chiudere la porta e si è costretti a lasciarla aperta. Se capita nei serramenti interni il problema non è urgente, ma cosa ben diversa è quando questo inconveniente si verifica nel portoncino blindato. Risolvere la situazione in tempi rapidi è spesso necessario, eppure non tutti sanno come comportarsi ed il rischio di peggiorare le cose è piuttosto elevato.

Esistono vari rimedi fai da te per estrarre la chiave rotta dalla serratura, ma la maggior parte di questi non solo si rivelano inefficaci ma addirittura dannosi. Vale dunque la pena informarsi bene prima di fare qualsiasi cosa, tentare con le soluzioni più sicure ed eventualmente rivolgersi al servizio di pronto intervento Fabbro a Sesto San Giovanni, che gode di un'ottima reputazione.

Come estrarre una chiave rotta dalla serratura: trucchi fai da te

Come abbiamo accennato, conviene stare molto attenti prima di sperimentare delle tecniche trovate nel web perché in molti casi si può compromettere tutta la serratura, causando danni ben più ingenti. Per questo motivo oggi vi indichiamo delle soluzioni sicure, che non sempre funzionano ma che almeno non sono rischiose.

Estrarre la chiave con una pinza

Estrarre la chiave rotta servendosi di una pinza può essere una buona idea, ma questa è una soluzione che funziona solo nel caso in cui parte della chiave sia rimasta fuori dalla serratura. Deve infatti sporgere di almeno qualche millimetro per riuscire a fare presa e non è detto che si riesca nell'intento con facilità. Vale comunque la pena provare, perché in alcuni casi questa è una strategia che funziona e che permette di risolvere rapidamente il problema.

Estrarre la chiave con un magnete

Anche la tecnica del magnete può rivelarsi efficace, ma non sempre. Funziona naturalmente solo se la chiave che si è rotta nella serratura è di ferro: se al contrario è di alluminio non vale nemmeno la pena perdere tempo. Ad ogni modo, il magnete deve essere appoggiato davanti alla serratura in modo che attiri a sé la chiave rotta. A questo punto basta allontanarlo lentamente ed il gioco è fatto.

Quando conviene chiamare un fabbro

Se le due soluzioni che abbiamo appena descritto non dovessero funzionare, non vale la pena sperimentare trucchi differenti perché potrebbero rovinare irrimediabilmente la serratura. Conviene piuttosto rivolgersi ad un servizio di pronto intervento fabbro: ormai ce ne sono in tutte le città e anche a Sesto San Giovanni si trovano ditte qualificate ed oneste. Non bisogna fare l'errore di pensare che questo servizio sia costoso perché non è così: le tariffe sono assolutamente abbordabili. Un fabbro sa come intervenire in questo genere di situazioni e soprattutto sa cosa fare per evitare di peggiorare le cose e danneggiare ancora di più la serratura. Vale dunque la pena rivolgersi ad un professionista se non ci si può arrangiare.

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK