Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Elettrodotto di via Sottocorno

In attesa del modello per validare i dati ottenuti.

Redazione
Condividi su:

Elettrodotto di via Sottocorno - Sesto San Giovanni/ via Adriano – Milano.

Positivo incontro tra i Comuni di Milano e di Sesto San Giovanni, Arpa Lombardia, Asl Milano, Associazione Sottocorno.

Si è svolto ieri mattina a Palazzo Marino l'incontro con Arpa Lombardia e Asl Milano richiesto dai sindaci di Milano Giuliano Pisapia e il nostro sindaco Monica Chittò.

All'incontro hanno preso parte il vicesindaco di Milano Ada Lucia De Cesaris, il sindaco Monica Chittò e l'Assessora all'Ambiente Elena Iannizzi di Sesto San Giovanni,  la dottoressa Cantoni di Asl Milano, il dottor Cati di Arpa Lombardia, il signor Corraini e il dottor Crosignani per l'Associazione Sottocorno.

Arpa ha informato di aver concluso nel luglio 2014 le misurazioni del campo elettromagnetico, come richiesto dai comuni di Sesto San Giovanni e di Milano, e che è in corso di elaborazione il modello del campo elettromagnetico generato dall'elettrodotto, che consentirà di validare i risultati delle rilevazioni.

I comuni di Sesto e Milano hanno chiesto ad Asl, che si è impegnata in tal senso, di presentare a breve un progetto (per il quale le due amministrazioni si sono impegnate a trovare le risorse economiche) corredato da una previsione dei costi e dei tempi necessari, per una indagine epidemiologica nella zona tra le vie Adriano e Sottocorno.

Questa indagine ha l’obiettivo di verificare la presenza o meno di un’incidenza di valore superiore alla media di problemi di salute degli abitanti e di definire se questa possa essere causata dall’elettrodotto o da altre motivazioni. Le due amministrazioni si sono impegnate a proseguire la ricerca delle risorse economiche necessarie per risolvere un problema che, come è stato evidenziato durante la riunione, è anche di tipo urbanistico.

L’Assessore De Cesaris e il Sindaco Chittò hanno inoltre chiesto all’Associazione Sottocorno di partecipare all’indagine epidemiologica e condividerne i risultati. L’associazione Sottocorno ha dato la massima disponibilità chiedendo un protocollo epidemiologico condiviso come descritto dalle linee guida della ISEE (la società internazionale di epidemiologia).

L'incontro si è concluso in modo positivo, sia per il clima di collaborazione  sia per i compiti operativi assunti da tutti i partecipanti, che si sono impegnati a proseguire la collaborazione, monitorare gli sviluppi della situazione e verificare l'attuazione delle decisioni condivise nel corso della riunione.

Comune di Milano
Comune di Sesto San Giovanni
Associazione Sottocorno

Condividi su:

Seguici su Facebook