Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Città in giallo

Da stasera alle 21 parte la seconda edizione.

Redazione
Condividi su:

Visto il notevole successo ottenuto lo scorso anno Gli amici della Biblioteca e la libreria Tarantola, in collaborazione con la Biblioteca civica “Pietro L. Cadioli”, presentano la seconda edizione di Città in giallo.


Tre serate noir, dedicate a tre scrittori di gialli, Bruno Morchio, Marco Malvaldi e Gianni Biondillo che, raccontano le loro città attraverso le vicende dei loro protagonisti, dall’investigatore Bacci Pagano, al barista Massimo con i quattro anziani frequentatori del suo bar, all’ispettore Ferraro.

Tre città italiane, Genova, Pisa e Milano, che fanno da sfondo alle vicissitudini dei loro personaggi, creando ambientazioni diverse, ma tutte cariche di suspense.

Venerdì 20 marzo ore 21.00 Bruno Morchio: Genova

Martedì 31 marzo ore 21.00 Marco Malvaldi: Pisa

Mercoledì 15 aprile ore 21.00 Gianni Biondillo: Milano

Accompagnamento musicale a cura dell’Ensemble Intrigo Internazionale composto da: Ivan Rosas, direzione, composizioni, basso e chitarra, Raffaele Kohler, tromba,
Nadio Marenco, fisarmonica.

Converserà con gli autori Luca Crovi, giornalista e scrittore.

Biblioteca Villa Visconti d’Aragona Spazio Contemporaneo “Carlo Talamucci” Via Dante 6, Sesto San Giovanni MM1 Sesto Rondò.

Bruno Morchio è nato nel 1954 a Genova, dove vive e lavora come psicologo e psicoterapeuta.

Ha pubblicato articoli su riviste di letteratura, psicologia e psicoanalisi ed è autore dei romanzi, che hanno per protagonista l’investigatore privato Bacci Pagano, ironico e disilluso, amante della musica di Mozart, del buon vino e della buona tavola.

Protagonista è Genova, filtrata dagli umori e dalla memoria di Bacci Pagano e raccontata privilegiando alcuni quartieri, come la delegazione operaia di Sestri Ponente, il levante cittadino, ricco di crêuze che scendono al mare, la circonvallazione a monte e, soprattutto, la città vecchia con i suoi caruggi, i palazzi fatiscenti ed il suo popolo fatto di artigiani, pensionati, immigrati e prostitute.

Tra i romanzi pubblicati ricordiamo: Con la morte non si tratta, Le cose che non ti ho detto, Rossoamaro, Colpi di coda, Il profumo delle bugie, Lo spaventapasseri,

Un conto aperto con la morte.

Marco Malvaldi è nato nel 1974 a Pisa, città dove vive e lavora come scrittore professionista, dopo aver lavorato per anni come chimico ricercatore all’Università di Pisa.

A lanciarlo è stata la serie dei delitti del BarLume, quattro romanzi che girano intorno a un bar del litorale toscano, luogo di ritrovo di arzilli vecchietti-investigatori che giocano a carte e con quel pizzico d’ironia tutto toscano, insieme a Massimo, barista dalla forte personalità, risolvono i casi. La briscola in cinque, Il gioco delle tre carte, Il re dei giochi, La carta più alta.

Altri romanzi pubblicati: Odore di chiuso, Milioni di milioni, giallo a sfondo storico, con il personaggio di Pellegrino Artusi, Argento vivo. Il telefono senza fili; Vacanze in giallo, Carnevale in giallo, Capra e calcoli, L’eterna lotta tra gli algoritmi e il caos, Regalo di Natale Ferragosto in giallo, La famiglia Tortilla, Vacanze in giallo, Capodanno in giallo, La pillola del giorno prima.

Gianni Biondillo è nato nel 1966 a Milano, architetto e scrittore, fa parte della redazione di Nazione Indiana ed è docente presso l’Accademia di Architettura di Mendrisio.

Tra i romanzi pubblicati ricordiamo: Per cosa si uccide, Con la morte nel cuore, Per sempre giovane, Il giovane sbirro, Nel nome del padre. . Cronaca di un suicidio.

Con I materiali del killer ha vinto il Premio Scerbanenco-La Stampa.

Come saggista ha pubblicato: Carlo Levi e Elio Vittorini. Scritti di Architettura, Giovanni Michelucci. Brani di città aperti a tutti, Pasolini.

Il corpo della città, Metropoli per principianti e, assieme a Michele Monina, Tangenziali.

Due viandanti ai bordi della città.

E’ del 2014 il suo reportage narrativo L’Africa non esiste. Ha scritto, assieme a Severino Colombo, Manuale di sopravvivenza del padre contemporaneo.

La raccolta di racconti Strane Storie, la fiaba per bambini Il mio amico Asdrubale.

È curatore dell’antologia erotica Pene d’amore.

INFO:

BIBLIOTECA “PIETRO L. CADIOLI”
Tel. 02/ 365743 45 -42 -24 Biblioteca.sestocentrale@csbno.net
AMICI DELLA BIBLIOTECA
Visita il sito www.gliamicidellabiblioteca.weebly.com E-mail: gliamicidellabiblioteca@hotmail.com
LIBRERIA TARANTOLA
Tel. 02/ 2621696
Piazza Martiri di via Fani, 15 Sesto San Giovanni

Condividi su:

Seguici su Facebook