Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

VENERDI 21 OTTOBRE SCIOPERO DEI MEZZI

Orari e fasce di garanzia per metro, treni e tram

Condividi su:

Venerdi 21 ottobre è previsto uno sciopero che coinvolgerà autobus, metro, tram e aerei. Proclamato dall'Unione Sindacale di base (USB), lo sciopero ha l'obiettivo di "fermare il Paese" ed è una contestazione nei confronti del governo Renzi.

Alla protesta parteciperà il settore dei trasporti (i lavoratori di Trenord, di Atm, del gruppo Ferrovie dello Stato e Nuovo Trasporto Viaggiatori) e si preannunciano pesanti disagi per coloro che dovranno spostarsi venerdi.

Possibili disagi anche per il servizio aeroportuoale Malpensa Express "Milano-Malpensa Aeroporto" e il collegamento "Malpensa Aeroporto-Bellinzona". In questo caso, le corse non effettuate sulle tratte Milano Cadorna-Malpensa e Malpensa-Bellinzona saranno sostituite con autobus non stop”.

L'azienda ITALO, per agevolare i viaggiatori, ha invece pubblicato una lista di treni che effettueranno servizio regolare. La stessa azienda, però, invita a prestare attenzione agli annunci in stazione per eventuali modifiche. 

Ancora nessuna comunicazione ufficiale, invece, da Trenitalia e Atm. I lavoratori del gruppo Ferrovie dello Stato dovrebbero seguire gli stessi orari - e le stesse fasce di garanzia - già annunciate da Trenord. I lavoratori Atm, invece, potranno scegliere da sé le ore del blocco all’interno della giornata di sciopero. Anche metropolitane, bus e tram, comunque, rispetteranno le fasce di garanzia. 

Trenord informa che dalle 9.01 alle 17.00 di venerdì 21 ottobre 2016 i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord potranno subire ritardi, variazioni e cancellazioni. Viaggeranno regolarmente, invece, i treni che da partono entro le ore 9.00 e arrivano a destinazione finale entro le 10.00.

Condividi su:

Seguici su Facebook