Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sabato 28 maggio doppio appuntamento in città: torna “Sport senza barriere”

Comunicato Stampa

Redazione
Condividi su:

    Sabato 28 maggio sport e cultura per abbattere le barriere

Sabato 28 maggio doppio appuntamento in città: torna “Sport senza barriere”, l’iniziativa dedicata alla pratica sportiva che unisce persone con e senza disabilità, insieme a “Io non creo barriere”, un intero pomeriggio di flash mob, musica, improvvisazioni teatrali e giochi di ruolo contro le barriere fisiche e mentali.

Dopo il grande successo di domenica 22, con le atlete paralimpioniche Maria Adele Vigilante, Arjola Dedaj e Gaia Rizzi al campo di atletica Dordoni, il tennis e l’open day della scuola calcio per disabili della Pro Sesto, questo sabato spazio ad altre discipline sportive per tutti.

Si parte alle 10.00 con la prova di nuoto con istruttori qualificati alla piscina Olimpia di via Marzabotto per proseguire con il Baskin – basket con squadre miste di atleti disabili e normodotati – dalle 14.30 alla palestra Carzaniga di via Falck, per finire con il Curling dalle 16.00 al Palasesto di piazza 1° Maggio.

“Domenica scorsa – ha commentato il vicesindaco Andrea Rivolta – è stato veramente emozionante vedere come lo sport sappia superare le barriere, anche quelle fisiche, e trasmettere grandi emozioni. Sono convinto che gli appuntamenti di sabato 28 sapranno essere altrettanto coinvolgenti e invito tutti i sestesi a partecipare”.

Infatti nel pomeriggio la città sarà percorsa da “Io non creo barriere”: “un gioco di ruolo collettivo in cui verrà chiesto a tutti e tutte di provare a mettersi nei panni dell’altro, perché questo è la democrazia - sottolinea l’assessora alla Cultura e pari opportunità Rita Innocenti - riconoscere agli altri lo stesso rispetto che si vuole per se stessi. E da questo gioco collettivo vorremmo nascessero tante consapevolezze individuali che ogni nostro gesto della vita quotidiana può fare la differenza per creare una città più giusta, inclusiva e accogliente.”

Gli appuntamenti di “Io non creo barriere” saranno 5, uno per ogni quartiere:  alle 15 in piazza Oldrini; alle 15.45 nel giardino Picardi, zona Rondinella; alle 16.45 ai giardini Pelucca di via Tevere, campo giochi 12; alle 17.30 al parco di via Marx, zona Parpagliona; alle 18.15 in piazza Petazzi -Largo Lamarmora, per chiudere alle 19 nel cortile della Biblioteca centrale di via Dante con il concerto finale a cura della Civica Scuola di Musica G. Donizetti.


Comunicato Stampa

Sesto San Giovanni, giovedì 26 maggio 2016   

 

Condividi su:

Seguici su Facebook