Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

MATURITA’ RECORDO AL SUD  - BONI: “STUDENTI DEL NORD DISCRIMINATI: REGIONALIZZARE TUTTI GLI INCARICHI”

COMUNICATO STAMPA

Redazione
Condividi su:

MATURITA’ RECORDO AL SUD 
BONI: “STUDENTI DEL NORD DISCRIMINATI: REGIONALIZZARE TUTTI GLI INCARICHI”
 


In merito ai dati statistici sul numero di diplomati con il massimo dei voti concentrati nel Sud del Paese, è intervenuto il Segretario provinciale della Lega Nord, Davide Boni:

“Quando si tratta di inserire un doppio sistema che premi il Sud, – commenta Boni - improvvisamente tutti, in maniera trasversale, tacciono dinanzi ad una disparità di trattamento tra gli studenti che invece è scandalosa”.

“I risultati delle ultime prove di maturità sono la prova che qualcosa non funziona da troppo tempo, – sottolinea Boni – altrimenti non si spiegherebbe il motivo per cui al Sud si è registrato un vero e proprio boom delle lodi, mentre in tutta la Lombardia solo 300 studenti hanno ottenuto il premio tanto ambito”.

“Una disparità che inevitabilmente si ripercuoterà anche sulle future carriere lavorative e di studio, anche alla luce degli incentivi economici che guarda caso il Governo centrale ha annunciato. Dinanzi a tutto questo, per rispetto verso chi studia compiendo sacrifici, non possiamo stare a guardare con le mani in mano”.

“A questo punto, visto che gli studenti del Nord vengono palesemente discriminati, - conclude Boni – è bene che questo doppio sistema di
trattamento venga esteso in tutti gli ambiti, regionalizzando totalmentegli incarichi nelle pubbliche amministrazioni, nelle scuole e in tutti i luoghi di studio, dando la precedenza a chi è nato e cresciuto nella Regione in cui vorrebbe lavorare e continuare a studiare”.


 

Condividi su:

Seguici su Facebook