INTERVISTA CON CHIARA VERONESE, VINCITRICE DI "UNA VOCE PER SESTO 2018"

INTERVISTA

| di Antonio Giovanditti
| Categoria: Interviste
STAMPA

Abbiamo intervistato CHIARA VERONESE che ha vinto la nona edizione di "UNA VOCE PER SESTO 2018" la cui finale si è tenuta lo scorso 5 maggio presso SpazioArte di Sesto San Giovanni. 


1. Ha vinto l’ultima edizione della rassegna canora “UNA VOCE PER SESTO”: qual è stato il primo pensiero subito dopo la proclamazione?
1.Il mio primo pensiero è stato di stupore mischiato a tanta felicità. 

2. È salita sul palco per ultima con il brano “Je t’aime” di Lara Fabian, regalando una performance molto emozionante che ha evidenziato delle doti canore molto interessanti. Pensava di essere svantaggiata dalla scelta di farla esibire dopo tutti gli altri? Come mai ha scelto di interpretare proprio questo brano?
2.Ho scelto di interpretare questo brano perché, nonostante il testo un pò triste, ha davvero una carica emotiva forte e un significato profondo e la lingua francese suona melodica e armoniosa. No, non penso di essere stata svantaggiata a cantare per ultima, anzi, si ha la possibilità di imprimere un’immagine molto forte al pubblico come “dulcis in fundo”.

3. Dalla sua esibizione è emersa un’intonazione e una capacità di stare sul palco molto personali: come si è preparata per affrontare il palco di UNA VOCE PER SESTO?
3.Ho studiato il pezzo e ho cercato di sentirlo totalmente mio per rendere sul palco un’interpretazione personale e unica.

4. Cosa rappresenta per lei la musica?
4.La musica è la mia musa di vita ispiratrice. Ha per me valore liberatorio, creativo, terapeutico. Amo cantare e condividere il potere della musica con tutti coloro che mi ascoltano, per vivere insieme questa forte esperienza emotiva. 

5. A chi dedica questa vittoria?
5.Dedico questa vittoria a chi ha creduto, crede e crederà in me.

6. Pensa che la musica possa essere nel suo futuro solo come “amica di sottofondo” oppure possa rappresentare una valvola lavorativa del suo avvenire?
6.Spero che la musica possa diventare il mio lavoro e sto studiando per questo; sono infatti laureanda in canto e performance presso il CPM di Milano. Scrivo testi e melodie, canto live a concorsi, eventi, manifestazioni e mi nutro di musica quanto più possibile.
Sono sicura che, ovunque mi porterà la vita, la musica avrà sempre per me un ruolo fondamentale.
 

Antonio Giovanditti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK