Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SINISTRA ITALIANA SESTO SAN GIOVANNI: Chi fa buona politica e chi se ne lava le mani

Comunicato stampa

Redazione
Condividi su:

Da Sinistra Italiana Milano riceviamo e pubblichiamo:

Mercoledi mattina Michele Foggetta, consigliere comunale di Alleanza VerdiSinistra Sesto San Giovanni, e Soad Hamdy, consigliera comunale di #ReinventiamoSesto, hanno partecipato al presidio organizzato da Unione Inquilini per evitare lo sfratto di una famiglia con tre minori in Via Solferino a Sesto San Giovanni.

Infatti, l'ufficiale giudiziario e diversi agenti della Polizia hanno bussato alla porta della famiglia e, come da procedura, hanno intimato alla famiglia di lasciare l'abitazione.

Il Comune di Sesto San Giovanni e l'Assessora Pizzochera avrebbero dovuto intervenire per trovare una soluzione ma quest'ultima ha preferito lavarsene le mani e scaricare le responsabilità sul Comune di Cinisello Balsamo nonostante Unione Inquilini, con tutti i riferimenti legali del caso, avesse già puntualizzato quanto entrambi i Comuni fossero responsabili della cosa.

Sta di fatto che lavorando in tandem i due consiglieri comunali, con la regia del Sindacato, sono riusciti a rinviare lo sfratto dopo esserci presi l'impegno personale di trovare una soluzione e aver recuperato l'impegno da parte del Comune di Cinisello Balsamo a risolvere la questione entro un mese a partire da oggi.

«Il Comune di Cinisello Balsamo non ha in nessun modo fatto ostruzione, cosa che fa pensare quanto il semplice tentativo da noi fatto non sia stato neppure osato dalla Assessora Pizzochera che se ne sarebbe dovuta occupare. – commentano Michele Foggetta e Soad Hamdy – Ecco, questo per noi è fare Politica e questo è quanto deve fare un amministratore. Questo è quello che proveremo a fare come opposizione a questa Amministrazione che non vuole risolvere i problemi della città.»

Condividi su:

Seguici su Facebook