Allianz Geas: le strade di Costanza Verona e della squadra sestese si separano

News in casa Allianz Geas

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Dopo tre anni, si separano le strade dell’Allianz Geas e di Costanza Verona, che la prossima stagione giocherà per la Famila Schio. Dall’arrivo a Sesto, dopo le esperienze tra A2 e A1 con Palermo, Battipaglia e Torino, la play classe 1999 ha imboccato un notevole percorso di crescita, che l’ha portata ad affinare le armi offensive e di playmaking. Sul parquet, la quasi ventiduenne palermitana si è gradualmente presa sempre maggiori responsabilità incrementando costantemente i propri numeri: dai 6.5 punti con 2.8 rimbalzi e 2 assist del primo anno, ai 10 punti con 4.5 rimbalzi e 3.4 assist del secondo, fino ai 12.5 punti con 4.2 rimbalzi e 3.4 assist dello scorso campionato.

Oltre che una squadra dove maturare come giocatrice, Costanza in rossonero ha trovato di più, come lei stessa tiene a sottolineare nel suo personale saluto: “Voglio ringraziare tutta la famiglia Geas che in questi tre magnifici anni mi ha fatto sentire a casa, fin dal primo momento. Mi ha accolto, mi ha protetto e mi ha fatto crescere. Ho amato Sesto, Milano e le bellissime persone che ho incontrato. Avrete tutti un posto speciale nel mio cuore. Potrei ringraziare per ore tutti i componenti della società, tra compagne e staff… ma un ringraziamento speciale voglio rivolgerlo a Cinzia, a Edy (Cavallini, general manager, ndr) e al ‘Cap’ (Giulia Arturi, ndr). Vi sarò per sempre grata. Nella speranza di ritrovarci insieme ancora una volta, ‘Per aspera ad astra’”.

Ecco le parole di coach Cinzia Zanotti: “Forse questo è il giusto momento: in questi tre anni ci siamo prese delle belle soddisfazioni, sia noi che Costanza. Già l’anno scorso aveva mostrato qualche indecisione sulla direzione del proprio percorso e quest’anno ha deciso di fare questo passo: noi vogliamo bene a Cocca e le auguriamo il meglio. Lavorare con lei per tre anni è stato bello; non è detto poi che sia definitivamente un addio, magari è solo un arrivederci”.

Tutto l’Allianz Geas ringrazia con affetto e stima Costanza per quanto fatto insieme e le augura il meglio per l’avvenire.

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK