Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Allianz Geas, “fornitore ufficiale” della nazionale senior

News dalle campionesse rossonere

Redazione
Condividi su:

In occasione dei due impegni nell’ambito degli EuroBasket Women 2023 Qualifiers (vinti entrambi, il primo in trasferta con la Slovacchia – 66-69 – e l’altro a Faenza con il Lussemburgo – 82-48) ha avuto modo di esordire in azzurro un altro prodotto del vivaio dell’Allianz Geas, “fornitore ufficiale”, oltre che delle selezioni giovanili, anche della nazionale maggiore: Beatrice Barberis, in forze da due anni a Bologna. L’ala milanese del 1995 si unisce così a un folto gruppo che rende il lavoro del Geas negli ultimi 12-13 anni quasi impareggiato sul territorio italiano.

Un gruppo formato innanzitutto dalle atlete formatesi proprio nel settore giovanile lombardo, a partire dalle veterane Ilaria Zanoni, Giulia Arturi e Martina Crippa, con all’attivo presenze singole o convocazioni continue con la maglia azzurra, passando da Cecilia Zandalasini, Elisa Penna e Martina Kacerik, fino alla classe 2002 Ilaria Panzera, convocata a vari raduni negli ultimi tempi. E la lista si allunga se si considerano quelle giocatrici di formazione non sestese, lanciate però in nazionale e nel panorama italiano proprio dal Geas, come Elisa Ercoli, Sara Crudo e Costanza Verona (le ultime due in campo proprio in occasione delle qualificazioni di questi giorni). E in più, anche la neo-geassina Valeria Trucco, in azzurro senior già dal 2019 per il raduno di EuroBasket Women, ha potuto calcare il parquet in quest’occasione, facendo salire il numero totale di giocatrici prodotte, lanciate dall’Allianz e/o presenti tuttora in rossonero a ben 12: un vero record italiano.


 

Condividi su:

Seguici su Facebook