Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A Giulia Arturi il “Sesto d’Oro”

La capitana rossonera insignita del prestigioso premio

Condividi su:

Giulia Arturi, storica capitana del Geas, è stata insignita domenica mattina dal sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, della benemerenza cittadina “Sesto d’Oro”, edizione inaugurale di un’iniziativa che il primo cittadino ha così inquadrato: «Siamo felici di aver creato questo evento: una giornata importante che regala il giusto spazio a chi ha dato tanto alla città ed ancora è un riferimento per il territorio. Con il loro impegno, il loro lavoro, la loro passione e la loro dedizione, i premiati sono nel cuore di tutti i sestesi. Ogni anno premieremo nuovi cittadini». Nel corso della cerimonia nella sala del Consiglio del Comune, insieme alla nostra cestista, hanno ricevuto il riconoscimento anche i volontari di “Sos Sesto San Giovanni”, il giornalista Giuseppe Gallizzi, l’associazione “Il Sorriso nel Cuore” e il medico Maria Teresa Reale. La commissione giudicatrice, che ha vagliato 37 candidature di personaggi e associazioni che hanno dato lustro a Sesto, è composta dal presidente del consiglio comunale Gianni Fiorino, dai vicepresidenti Loredana Pastorino e Marco Lanzoni e dal capo di gabinetto Cristina Crupi.

Questa la motivazione del premio a Giulia, letta alla presenza di una folta rappresentanza del Geas, guidata dal presidente Filippo Penati: “Per l’alto profilo sportivo, professionale e sociale costruito con grande determinazione, impegno e dedizione”. Dal canto suo l’atleta, che ha ricevuto, come gli altri premiati, la medaglia circolare con lo stemma araldico di Sesto San Giovanni, ha ringraziato in un filmato dicendo fra l’altro: “Il mio legame con Sesto inizia da bambina. Il Geas è la mia famiglia. Da 18 anni gioco con questi colori e sono onorata di ricevere questo premio».


 

Condividi su:

Seguici su Facebook