Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

BookCity nella nostra città

Il libro, la lettura e i lettori sono i protagonisti di BookCity dal 13 al 16 novembre.

Redazione
Condividi su:

Il libro, la lettura e i lettori sono i protagonisti di BookCity dal 13 al 16 novembre.

La città di Milano e l'hinterland saranno animati da incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, come evento individuale, ma anche collettivo.

A Sesto San Giovanni la manifestazione è realizzata grazie a una grande sinergia tra operatori di settore, istituzioni e partner esterni che vede coinvolti la Biblioteca e il Consorzio Bibliotecario del Nord- Ovest Milano, l’Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea, il Centro Russo, l’Istituto Confucio e l’Università degli Studi di Milano.

Si inizia alla fondazione ISEC con la mattinata dedicata agli studenti che saranno guidati alla scoperta delle fonti storiche, per continuare al Polo Universitario di Mediazione culturale e linguistica, con incontri sull’Asia Centrale e con un laboratorio di poesia Haiku con la scrittrice Carmen Covito.

Si continua sul tema della città delle fabbriche e del riutilizzo degli ex spazi industriali; sempre nello stesso luogo nel pomeriggio ci si potrà confrontare con l’intero mondo: la Russia, l’India, il Canada, il Sud America e la Cina, terminando con uno spettacolo di musiche e arti tradizionali cinesi e con un momento dedicato all’aperitivo.

E per i più piccoli? Tanto spazio anche per loro, nelle Biblioteche Centrale e Dei Ragazzi si terranno una serie di iniziative e laboratori dedicati alla calligrafia cinese, alla carta ritagliata, al gioco di parole, ai disegni e alle letture animate, anche per i genitori in contemporanea ci sarà un incontro con l’allergologo e il nutrizionista.

Infine in Biblioteca Centrale oltre ai laboratori, ci sarà un incontro sul tema “Sesto e l’immigrazione” per sapere come è cambiata la città negli ultimi 10 anni sulla base di un'analisi di flussi migratori.

Al termine verrà proiettato il film di Andrea Segre “Io sono Li”, film che nel 2011 ha ottenuto numerosi riconoscimenti alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia ed ha vinto il Premio Eurimages al Festival del Cinema Europeo di Siviglia.

Si conclude domenica 16 allo Spazio Mil con appuntamenti sulla Russia e la sua storia, la letteratura e la cucina, alcune ricette potranno essere gustate al ristorante “Il Maglio”; all’Archivio Sacchi alla presenza della sindaco Monica Chittò avverrà la premiazione dei vincitori di “Ex cover – un libro non si giudica dalla copertina... sarà vero?”

Buon divertimento!

Condividi su:

Seguici su Facebook