"La vita imprevedibile delle canzoni" di Antonella Ruggiero e Andrea Bacchetti al Blue Note

La cantante ed il pianista portano sul palco dello storico club milanese il loro nuovo progetto

| di Antonio Giovanditti
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un pianoforte e una voce a rivisitare il repertorio di un'artista italiana senza tempo. Da questi semplici ma suggestivi ingredienti nasce il progetto de "La vita imprevedibile delle canzoni", spettacolo live che vede l'immenso talento di una signora della musica, Antonella Ruggiero, duettare in virtuosismi vocali con il tocco arrembante del pianista classico Andrea Bacchetti.

La serata al Blue Note si apre con una breve introduzione della cantante, che presenta il concerto come una viaggio nel tempo, dagli anni '70 fino ai giorni nostri. La scaletta alterna brani della carriera solista dell'artista ("Amore Lontanissimo", "Non ti dimentico", "Echi d'infinito") ai successi con i primi Matia Bazar ("Elettroshock", "Aristocratica", "Per un'ora d'amore"). Le canzoni acquistano nuove armonie grazie agli arrangiamenti creati da Stefano Barzan, la musica leggera si veste d'operetta, gli assoli di pianoforte si aprono ad arie che fanno da sponda ai colori di una voce d'avanguardia che sa sorprendere con le sue trame sempre innovative. Il live è sold out e il pubblico segue attentamente la performance applaudendo ogni canzone e riservando il clamore più grande alle intramontabili "Ti sento" e "Vacanze romane", riservata sul finale del concerto. C'è ancora tempo per un bis, e i presenti lo chiedono con calore: "Impressioni di Settembre", cover della Pfm, è suggellata da un'interpretazione da manuale.

Il successo de "La vita imprevedibile delle canzoni", disponibile anche su cd, sta nel raccogliere i consensi unanimi del grande pubblico e dei cultori della musica d'autore, a dimostrazione che a volte la bellezza e l'eleganza mettono tutti d'accordo.
 

Antonio Giovanditti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK