Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al parco della Bergamella arrivano le piante:  scuole e cittadini protagonisti

Domenica 9 aprile i cittadini sono invitati a partecipare alla posa degli alberi 

Redazione
Condividi su:

Al parco della Bergamella arrivano le piante:  scuole e cittadini protagonisti


È iniziata la piantumazione di oltre 8000 alberi nel parco della Bergamella, il nuovo polmone verde di oltre 200.000 mq che sta sorgendo tra Sesto San Giovanni e Milano.

Le prime 300 piante sono state posate da 70 alunni della scuola elementare Pascoli, coordinati da Italia Nostra che, insieme all’Amministrazione comunale, sta collaborando alla nascita del parco e alle iniziative di partecipazione dei cittadini.

Domenica 9 aprile si terrà una nuova tappa del percorso partecipato grazie al “cantiere” di lavoro volontario aperto a tutti i cittadini che vorranno essere presenti e dare il loro contributo alla piantumazione degli alberi.

“La nascita del parco della Bergamella – ha commentato l’Assessora all’Ambiente Elena Iannizzi – rappresenta uno straordinario esempio di partecipazione e di co-progettazione tra Pubblica Amministrazione e cittadini. Fin dall’inizio, con la collaborazione degli ortisti, e poi con la pulizia collettiva per arrivare ora alla piantumazione, il grande parco che sta sorgendo al confine con Milano è frutto della voglia degli abitanti di fare qualcosa di concreto per la loro città”.

“Ringrazio di cuore i tecnici del Comune – ha concluso il Sindaco Monica Chittò – che hanno seguito con passione questo progetto, l’Assessora all’Ambiente Elena Iannizzi che ci ha creduto fin da subito e Italia Nostra per il prezioso contributo. L’invito che rivolgo ai sestesi è quello di intervenire numerosi domenica per compiere insieme l’ultimo passo verso il nuovo parco”.


L’appuntamento è alle 9.00 di domenica 9 aprile davanti al civico 225 di via Manin. Italia Nostra metterà a disposizione il materiale necessario.


Per informazioni e per dare la propria disponibilità, è possibile contattare:

CFU/Italia Nostra

Via Novara 340 20153 Milano

Tel/Fax 02 4522401 dal lunedì al venerdì - info@cfu.it - www.cfu.it

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook