Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

UNA VOCE PER SESTO 2017: INTERVISTA CON ANTONIO SICILIANO

A MENO DI UN MESE DALLA FINALE DEL CONCORSO CANORO SESTESE, ABBIAMO INCONTRATO IL DIRETTORE ARTISTICO CHE CI HA RACCONTATO LE NOVITÀ DELLA NUOVA EDIZIONE

Condividi su:

Dopo la buona partecipazione di giovani talenti alle audizioni del 1 e 2 aprile, la nuova edizione di UNA VOCE PER SESTO entra nel vivo. Dalla giuria composta da Antonio Siciliano (direttore artistico di Una Voce per Sesto), Maya Erika (blogger) e Mara Bosisio (vocal coach) stati infatti selezionati i 16 finalisti che si contenderanno la vittoria del concorso canoro giunto alla sua ottava edizione. Ne abbiamo approfittato per andare a trovare Antonio Siciliano (direttore artistico) e farci raccontare cosa ci si dovrà aspettare dalla finalissima che si terrà a Spazio Arte il prossimo 6 maggio.

-Come sono andati i due giorni di audizioni per scegliere i finalisti di UNA VOCE PER SESTO?

Antonio Siciliano: "UNA VOCE PER SESTO è un format di successo che ha visto lo scorso anno una partecipazione (anche dal punto di vista qualitativo) davvero strabiliante; è chiaro che quando tocchi certi livelli, l'anno successivo calano le iscrizioni perchè molti si autoeliminano. Quest'anno i numeri sono calati, è normale; riguardo i giovani talenti, ora abbiamo fatto una selezione ma poi un giudizio verrà dato nella serata finale. I 16 finalisti partono tutti dallo stesso livello; è chiaro che, grazie al workshop del 30 aprile, i ragazzi saranno messi in condizione di affrontare il palco nel migliore dei modi. Poi, sul palco, capiremo se questi 16 ragazzi sapranno confrontarsi con quelli dello scorso anno. Sarà importante capire anche la loro gestione dell'amozione perchè un conto è avere di fronte tre persone, un conto è averne 400. Si tratta di un concorso canoro per i 16 concorrenti ed è uno spettacolo (ad ingresso gratuito) per il pubblico e per la città. La formula degli altri anni non cambia per cui ci sarà una giuria tecnica, una dei giornalisti ed il classico sms del pubblico: tutti avranno la possibilità di poter esprimere la propria idea sui cantanti. Da direttore artistico di UNA VOCE PER SESTO mi impegno a dare uno spettacolo, con degli ospiti all'altezza della manifestazione: quest'anno direttamente da Zelig ci sarà il DUO IDEA con la loro simpatia e le loro gag esilaranti". 

-Come è stata quest'anno l'affluenza (e l'interesse) dei sestesi verso il concorso?

Antonio Siciliano: "Rispetto agli anni scorsi è migliorata, i partecipanti di Sesto San Giovanni ci sono. Probabilmente ci sono stati un paio di anni di "riposo", l'aumento di partecipazione va di pari passo con l'aumento di interesse per una manifestazione che è diventata un appuntamento fisso attesissimo ogni anno. Tra l'altro, con la chiusura di spazi dedicati alla cultura e all'arte, il nostro evento rappresenta un momento molto importante per la città e la gente premia la cura che ci metiamo nella preparazione di questo show".

-Ci saranno più voci maschili, voci femminili o band?

Antonio Siciliano: "In tutti i settori, non solo nella musica, le donne hanno un coraggio ed una determinazione nel voler raggiungere degli obiettivi che le porta a spingersi sempre un pò più in là. Quindi, data la loro natura intraprendente, direi più voci femminili".

-La città di Sesto San Giovanni come ha sostenuto UNA VOCE PER SESTO?

Antonio Siciliano: "La città ci sostiene, le attività commerciali ci supportano (malgrado il periodo non facile). È ovvio che col tempo magari qualche sponsor ci ha lasciato ma non per mancanza di fiducia verso il nostro progetto ma perchè hanno situazioni di emergenza (o diversificazione di investimenti) da fronteggiare". 

-Se dovessi trovare uno slogan per invitare un nuovo spettatore alla finale di UNA VOCE PER SESTO, quale sceglieresti?

Antonio Siciliano:"Soddisfatti o rimborsati".


I 16 finalisti

Giorgia Ferri - Monza
Rebecca Fontanella - Somaglia
Monica Giudice - Sesto San Giovanni
Sara Sicchitiello - Sesto San Giovanni
Sergio Bruno - Cologno Monzese
Cristina Isgrò - Milano
Teresa Ronchi - Milano
Saint George and the Dragon - Pioltello
Massimo Rota - Paladina
Alberto Beloli - Milano
Emanuele Desogus - Sesto San Giovanni
Alessia Schininà - Paderno Dugnano
Guendalina Edvice Artuso - Cinisello Balsamo
Debora Manenti - Cazzago San Martino
Alessandro Cioko - Monza
Ego & Klad - Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo

Condividi su:

Seguici su Facebook