Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tavola rotonda SOCIAL CONTROL

Si terrà giovedì 22 maggio alle 21,00 a Bresso

Condividi su:

Riceviamo e pubblichiamo:

COMUNICATO STAMPA              

Arte, social network e controllo sociale: 4 esperti in dialogo interattivo

Maria Grazia Mattei, Pier Cesare Rivoltella, Matteo Cremonesi e Daniele Giudici saranno i protagonisti di una tavola rotonda aperta al pubblico che rientra in un più ampio progetto artistico di condivisione interattiva sull'uso delle nuove tecnologie.

Si terrà giovedì 22 maggio alle 21,00 l'evento collaterale più atteso di SOCIAL CONTROL, un progetto artistico di Benito Ligotti che nasce dall’esigenza di chiedersi come le informazioni che ci scambiamo attraverso Internet, in particolare sui social network, siano usate per perseguire finalità commerciali di cui non abbiamo piena coscienza. Un percorso di sensibilizzazione articolato in diversi momenti: una mostra (inaugurazione sabato 10 maggio 2014, 18,30) accompagnata da una serie di eventi, tra performance dal vivo, proiezioni e incontri.
La tavola rotonda del 22 maggio, che ha fisicamente luogo all'interno dell'installazione di Ligotti, esplorerà come l’utilizzo delle nuove tecnologie da una parte sia in grado di fertilizzare lo sviluppo condiviso di idee, opportunità, invenzioni e prodotti, e nello stesso tempo permetta che le informazioni che ci scambiamo attraverso Internet, in particolare sui social network, siano usate per perseguire finalità commerciali di cui non abbiamo piena coscienza.
In che misura e direzione i nuovi media inducono un ripensamento dei modelli di produzione, disseminazione e trasmissione del sapere? Quanta informazione, e quindi disinformazione, c'è in Italia sulle potenzialità e i futuri scenari legati alla rete? In che modo chi usa Facebook e altre piattaforme interattive è "controllato" e guidato nei gusti, nei consumi, negli orientamenti? Questi i temi della serata, che vedrà al centro del dibattito quattro addetti ai lavori:
Maria Grazia Mattei, giornalista e critica d’arte, nel 1995 fonda la Mattei Digital Communication, centro di ricerca, studio e diffusione della cultura dei nuovi media e nel 2005 dà vita a Meet the Media Guru, un programma di incontri con i protagonisti internazionali della cultura digitale e dell’innovazione che analizza e approfondisce i nuovi trend destinati ad avere un forte impatto sulla vita e sul lavoro.
Pier Cesare Rivoltella, ordinario di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento presso l’Università Cattolica di Milano, è uno dei massimi esperti di Media Education e presidente della Società di ricerca sull'educazione mediale. Cura Medialog, uno dei blog più seguiti in questo settore.
Matteo Cremonesi è curatore presso il Link Center for the Arts of the Information Age. Docente presso l’Accademia di Brera e la Nuova Accademia Belle Arti di Milano, collabora con Artribune Magazine e con il collettivo artistico IOCOSE ha presentato i propri lavori in diverse sedi nazionali e internazionali.
Daniele Giudici, fondatore e direttore creativo dell'agenzia di comunicazione Creatividigitali e di FlashMob Milano. Esperto di unconventional communication, social media marketing, online branding e guerrilla marketing, organizza e promuove campagne ed eventi non convenzionali legati ai nuovi media e all'innovazione.
La tavola rotonda, moderata da Margherita Zanoletti, è promossa dall'Associazione Rivolta in collaborazione con il Comune di Bresso - Assessorato alla Cultura, il centro culturale Il Pertini di Cinisello Balsamo, Fondazione Mudima e la Libreria Bocca di Milano. L'evento è aperto al pubblico e l'ingresso è libero.
______________________________________

Tavola rotonda SOCIAL CONTROL
Ghiacciaia - Piazza Cavour, Bresso (MI)
giovedì 22 maggio 2014, ore 21,00
Ingresso libero, poichè i posti sono limitati è gradita la prenotazione.
Per partecipare: associazionerivolta@gmail.com - www.laghiacciaia.org
Per immagini, interviste e ulteriori informazioni: www.ghiacciaia.org; associazionerivolta@gmail.com

Condividi su:

Seguici su Facebook