Alternative alla sperimentazione animale e prevenzione dell’HIV con gli antiretrovirali

I temi protagonisti del Premio giornalistico ‘Riccardo Tomassetti’

| di Raffaella Lamastra
| Categoria: Cucina In
STAMPA

 

Un successo tutto al femminile nella IX edizione del Premio, dedicato ai giornalisti under 35 che contribuiscono a promuovere in Italia

la conoscenza sui temi della cultura e dell’innovazione medico-scientifica.


La ricerca di metodi alternativi alla sperimentazione animale e la prevenzione come risorsa chiave per ridurre il contagio da HIV: sono questi i due temi vincitori del Premio giornalistico “Riccardo Tomassetti” - Ricerca e Innovazione in Medicina e il Premio speciale “Nuove prospettive in Virologia” nell’edizione 2016. Caterina Lucchini e Eleonora Degano sono le due autrici che si aggiudicano con i loro articoli le preferenze della Giuria.

Dedicato alla memoria di Riccardo Tomassetti, brillante giornalista scientifico scomparso nel 2007 a soli 39 anni, il Premio, che valorizza la divulgazione scientifica di qualità, è promosso dal Master “La Scienza nella Pratica Giornalistica” (SGP) della Sapienza Università di Roma, con il sostegno della Fondazione MSD ed è patrocinato dall’Associazione pazienti con epatite e malattie del fegato, EpaC Associazione Onlus, e dalle più importanti Associazioni di lotta all’HIV/AIDS: Anlaids Onlus, C.I.C.A., Nadir Onlus e NPS - Network Persone Sieropositive Italia Onlus.  

Un contest tutto italiano che dal 2008 diffonde la cultura scientifica e la conoscenza su ricerche e terapie capaci di far compiere un salto evolutivo alla salute e alla cura delle prossime generazioni, con un focus specifico, attraverso il Premio speciale, che da due anni è sulle patologie virali; malattie nelle quali l’informazione gioca un ruolo strategico sia per rallentarne la diffusione che per promuovere la conoscenza dei grandi progressi ottenuti dalla ricerca.

Caterina Lucchini, già tra i vincitori della prima edizione del Premio nel 2008, ha conquistato i consensi della Giuria con l’articolo “Metodi alternativi alla sperimentazione animale” pubblicato su Notiziario Chimico Farmaceutico “per l’originalità della scelta dell’inchiesta con la proposizione di reali vie alternative alla sperimentazione animale e la presenza di spunti scientificamente validi. L’articolo si distingue per un grande equilibrio nell’esposizione di un tema spesso oggetto di posizioni radicalizzate. La Giuria ha ritenuto di premiare la sua crescita professionale, con un articolo che propone un’inchiesta di alto livello giornalistico”.

Il Premio Speciale “Nuove prospettive in Virologia” va ad Eleonora Degano con l’articolo “PrEP e PEP: la prevenzione come risorsa chiave per ridurre il contagio da HIV” pubblicato su Oggi Scienza.it, “per avere realizzato un articolo chiaro e scientificamente corretto che focalizza l’attenzione verso un argomento ancora non esplorato dal punto di vista divulgativo, specialmente in una fase in cui l’attenzione verso l’HIV è notevolmente calata da parte dei media”.

Tutte le informazioni sul Premio sono disponibili sul sito web www.premiotomassetti.it

 

Raffaella Lamastra

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK