INTERVISTA A SIMONE e STEFANO SOLAGNI per MIAR Srl

Arti e mestieri

| di redazione
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Intervista con SIMONE e STEFANO SOLAGNI di MIAR Srl.
Questa rubrica vuole dare l'opportunità a chi ha investito la propria vita per il benessere del cittadino, offrendo non solo un servizio, ma portando allegria e colore nelle nostre strade di cemento, di farsi conoscere raccontandosi...


1.Quando ha iniziato?
Abbiamo iniziato negli anni ’90 per proseguire una attività storica iniziata nel 1976 da nostro padre, con il sogno di continuare e far crescere un’azienda che ci avrebbe dato grandi soddisfazioni.

2.Cosa offre ai suoi clienti?
Ai nostri clienti offriamo la possibilità di realizzare l’ambiente bagno che più desiderano, unendo innovazione ed estetica al fine di soddisfare anche le richieste più esigenti. Offriamo servizi di progettazione con personale qualificato, rendering e consulenza pre e post vendita. Inoltre con l’ampio magazzino di materiale idrotermosanitario siamo in grado di progettare impianti di condizionamento e riscaldamento, con consulenza tecnica adeguata per consentire una scelta consapevole.

3.Nella sua professione per avere successo quali caratteristiche personali bisogna avere?
Come tutti i settori anche questo richiede una buona preparazione, dunque suggeriamo ai giovani di fare studi inerenti l’attività che intenderanno seguire per specializzarsi, perchè la competenza è sempre più importante e richiesta nel mondo del lavoro.

4.Quali sono le difficoltà che ha incontrato e oggi incontra?
La difficoltà principale è stata più che altro che dovevamo fare i conti con un settore statico da un punto di vista estetico, oggi invece è diventato un settore in continua evoluzione che segue la moda, la scelta dei prodotti si è ampliata enormemente è quindi la difficoltà maggiore è tenere aggiornata la gamma dei prodotti e avere una struttura snella ricettiva e pronta ai cambiamenti. A questo proposito organizziamo continui corsi di aggiornamento per i nostri collaboratori e facciamo grandi sforzi per investire nella loro formazione.

5.Ha mai avuto l’idea di mollare tutto?
No, non lo abbiamo mai pensato di smettere.

6.Se potesse fare una richiesta... a chi e cosa?
Bisognerebbe avere dei contratti di lavoro più flessibili.

7.Un messaggio speciale per i suoi clienti: 
Intanto ringraziamo la fedeltà dei nostri clienti perché ci consentono di migliorarci e ci danno ogni giorno lo stimolo per andare avanti con entusiasmo.

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK