"I luoghi comuni": l'album di esordio di Kokura!

attitude for music

| di antonio giovanditti
STAMPA

Si intitola "I luoghi comuni" il nuovo disco che segna l'esordio discografico per KOKURA, un artista milanese in bilico fra indie-pop e canzone d'autore.

Kokura è una città del Giappone che fu designata come bersaglio per lo sgancio dell’ordigno nucleare noto come “Fat Man”.
 
Il destino di Kokura, il cantautore, è stato segnato dal sodalizio con LeLe Battista (collaboratore di Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi e stimato solista) e dall'incontro con Paolo Messere (Blessed Child Opera) e Seahorse Recordings.
 
Il destino di Kokura, la città, è stato determinato da un banco di nubi che si è formato nella mattinata del 9 agosto del 1945, costringendo il bombardiere B-29 a deviare su Nagasaki.
 
Kokura è lo pseudonimo di Miky Marrocco, impiegato milanese che, nel tempo libero, si occupa di musica e scrittura. Nel 2009 ha pubblicato l'album "Aprile" (Novunque/Self) con il duo "Controluce". Nel 2014 ha accompagnato il cantautore Alia nel tour di presentazione dell'album "Asteroidi". Il suo ultimo libro "Nicovid - Piccoli momenti di buio" è stato pubblicato nel 2014 da Edizioni del Faro. Nel 2016 ha curato la produzione dell'album "Ogni sorso un ricordo" di Roberto Bonfanti. Ha pubblicato diversi racconti per alcune riviste (EyesOpen!, Tuffi, ReaderForBlind) e collabora come chitarrista e autore al progetto alternative rock "Gran Zebrù".
 

antonio giovanditti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK