Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SETTEMBRE: “MEU AMOR” è il nuovo singolo

attitude for music

Condividi su:

 
Si intitola "Meu Amor" il nuovo singolo dei Settembre. Un brano che sancisce il passaggio della band dalle atmosfere sospese fatte di canzone d'autore, indie e bossa nova del disco d'esordio "Grattacieli di Basilico"(2020) a una dimensione pop intima e raffinata, fedele all'amore per la musica brasiliana, ma più sperimentale.

 


 
Angela e Ivan, coppia nella musica e nella vita, e anima del gruppo, si conoscono a Roma ma diventano una band a Londra, dove vivono per qualche anno prima di trasferirsi a Teggiano, un piccolo paese di campagna in provincia di Salerno. Durante il lockdown, immersi tra gli ulivi, scrivono molti brani originali, come Meu Amor, che ben rappresentano la sensazione di isolamento dal resto del mondo e il desiderio di rifiorire dopo tanta preoccupazione.
 
Meu Amor è la canzone attraverso cui hanno espresso la loro voglia di reagire, unendo le loro voci dall'inizio alla fine, in un incalzare ipnotico che vuole suonare come una liberazione: "Strapperemo le serrande e ci riabbracceremo per un'ora, un giorno, un anno fino a perdere il respiro".
 
Il fascino che i Settembre hanno per il Brasile è un richiamo sempre presente nelle atmosfere e nelle melodie della band, contaminate oggi da suoni contemporanei, tra voci, chitarre classiche, batterie elettroniche e sintetizzatori.
 
Meu Amor, che significa amore mio in portoghese, più che a una persona in carne e ossa è dedicata alla vita stessa, ai sogni futuri, a tutto quello che desideriamo e che ci fa innamorare giorno per giorno. La musica ha il potere di curare l'anima e di innalzarla oltre le difficoltà. In questo senso Meu Amor è una canzone di rinascita.
 
Il video, girato a Napoli, riflette perfettamente questo intento con le sue scene notturne e i suoi chiaroscuri. Si chiude con un'immagine di speranza che riassume il messaggio del brano: Angela spalanca le braccia al mondo, affacciata sulla scogliera di Mergellina, per stringere a sé il tramonto.
 
 

Condividi su:

Seguici su Facebook