Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

AUGURI A FRANCESCO RENGA

L'EX VOCE DEI TIMORIA SPEGNE 48 CANDELINE

Condividi su:

Buon compleanno Francesco Renga
Tanti auguri a una delle voci maschili più intense del panorama rock italiano. Come per il vino buono, più passano gli anni e meglio è: le potenzialità della voce di Francesco Renga si intuivano già in tenera età quando a soli 22 anni pubblica con i Timoria il disco "Colori che esplodono". Il trampolino di lancio giusto arriva l'anno seguente con la partecipazione al Festival di Sanremo col brano "L'uomo che ride" che gli vale il premio della critica. Da lì un successo dopo l'altro con album che hanno segnato profondamente la storia della musica italiana (da "Ritmo e dolore" a "Viaggio senza vento" a "2020 Speedball" ad "Eta beta"). 

Nel 1998 Renga si separa dalla band per intraprendere la sua carriera solista che viene marchiata dall'omonimo disco d'esordio uscito nel 2000. L'anno seguente partecipa al Festival di Sanremo col brano "Raccontami" e vince il premio della critica. Nel 2002 esce il disco dell'affermazione: "Tracce" con alcuni tra i più bei brani dell'artista.
Nel 2004 esce il fortunato "Camere con vista" che lo porterà in giro per un lungo tour. Nel 2005 Renga ritorna al Festival di Sanremo e vince con il brano "Angelo". Nel 2007 esce un nuovo disco di inediti dal titolo "Ferro e cartone".
Nel 2009 ritorna sul palco dell'Ariston con il brano "Uomo senza età", brano romantico, elegante e dalle sfumature liriche che ne mettono in risalto le potenti doti vocali. Nel 2009 esce l'album "Orchestraevoce" con cover di pezzi degli anni sessanta. 

A fine 2010 pubblica l'album di inediti "Un giorno bellissimo". Nel 2011 dedica a sua moglie Ambra Angiolini il brano "Stai con me", contenuto in "Un giorno bellissimo", disco d'oro con il singolo. Intanto il 19 aprile 2011, al teatro Creberg di Bergamo, duetta con Omar Pedrini in una delle canzoni più importanti dei vecchi Timoria, ovvero "Sangue impazzito"; nel corso di una intervista Renga ha fatto trasparire l'intenzione di un posibile riavvicinamento artistico. Nel febbraio 2012, contemporaneamente alla partecipazione alla kermesse sanremese, Renga rilascia il suo primo album di raccolte intitolato "Fermoimmagine" che contiene anche il brano di Sanremo dal titolo "La tua bellezza". 

Festival di Sanremo 2014: Renga partecipa con "A un isolato da te" e "Vivendo adesso". Si piazza al quarto posto con Vivendo adesso, brano scritto da Elisa. Sempre nel 2014 esce il disco "Tempo reale", subito in testa alla classifica dei più venduti in Italia. L'11 marzo 2016 Francesco Renga ritorna con il brano Guardami amore, il primo singolo estratto dal settimo album in studio del cantante dal titolo "Scriverò il tuo nome".

 

Condividi su:

Seguici su Facebook