Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il GULLIVER di GIÒ SADA: l'esordio discografico dell'artista pugliese

attitude for music

Condividi su:

"Gulliver sono io. Da quando ho iniziato a suonare ho attraversato mondi diversissimi, agli opposti direi, ma in ognuno ho portato sempre tutto me stesso. Gulliver è un po’ il mio modo di tornare a casa - l’unica che conosco, la mia musica”. Sono queste le parole che il giovane cantante pugliese Giò Sada usa per introdurre il suo imminente debut album. Si intitolerà "GULLIVER" e sarà l'ennesima prova di Giò Sada, vincitore della nona edizione di X Factor Italia.

In questo progetto c'è l'anima più intima e libera del cantante di Bari che dà spazio all'impatto emotivo partendo dalla semplicità di chitarra e voce fino ad arrivare all'elettronica. Proprio come Gulliver, Giò Sada si avventura alla scoperta di mondi inesplorati, passando dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo. Un occhio attento, che osserva e critica la società in cui vive, uno sguardo curioso senza pregiudizi verso il nuovo, il diverso, la contaminazione. L’uomo che sfugge ad ogni classificazione, che non giudica ma viene sempre giudicato.
Gulliver è anche lo pseudonimo che Jonathan Swift usa per potersi esprimere liberamente.

Il 27 febbraio uscirà il singolo “100 vite” che anticipa l'uscita del disco.

Condividi su:

Seguici su Facebook