3 SEMPLICI IDEE PER PIATTI AUTUNNALI: colori, profumi e sapori dell'autunno

CUCINA IN

| di Matilde in cucina
STAMPA

Quando tutto tace ed i colori prendono vita, ecco arrivare l'autunno con le sue foglie a lastricare le strade, le sue giornate accorciate e quel senso di malinconia. Vi proponiamo 3 semplici piatti che si abbinano a questa stagione, con la speranza di darvi degli spunti interessanti per arricchire la vostra scelta culinaria...

1.RISOTTO AL RADICCHIO
Ingredienti:
300 gr di radicchio rosso di Treviso IGP precoce
2 L di brodo vegetale
olio evo q.b.
1 cipolla rossa
400 di riso
1 cucchiaio di burro chiarificato

Preparazione: Porre l’acqua in una pentola capiente, aggiungere due cucchiai di dado granulare vegetale fatto in casa e portare ad ebollizione.
Sbucciare nel frattempo la cipolla, tagliarla finemente ed unirla in una pentola capiente insieme ad un filo d’olio, sfogliare e lavare ora il radicchio e tagliare finemente anch’esso, aggiungerlo nella pentola ed iniziare a rosolare, unire a seguire anche il riso e continuare a rosolare, sfumare quindi con il brodo ancora caldo aggiungendo pochi mestoli alla volta, e cuocere per i minuti indicati dalla casa produttrice del riso avendo cura di mescolare spesso e di aggiungere il brodo all’occorrenza, quando il riso sarà al dente regolare di sale e mantecare con il burro, a cottura ultimata impiattare e servire subito.

2.PASTA CON CIME DI RAPA E NOCI
Ingredienti:
700 gr di cime di rapa
30 gr di basilico
1 cipolla rossa
60 gr di noci sgusciate
60 gr di grana vegatale
olio evo q.b.
sale q.b.
acqua q.b.
320 gr di pasta

Preparazione: Lavare e pulire le cime di rapa e lavare anche il basilico, sbucciare la cipolla, tagliarla finemente ed unirla insieme all’olio in una padella capiente, soffriggere appena, quindi unire le cime di rapa e il basilico, continuare a soffriggere e coprire poi con acqua, regolare di sale e cuocere mescolando di sovente fin quando l’acqua di cottura non si consumerà del tutto. Trasferire quindi le verdure in un robot di cucina e tritarle insieme alle noci e al formaggio ottenendo quindi una purea, porre la purea di rape nella pentola utilizzata per la loro cottura, aggiungere un po’ d’acqua e cuocere ulteriormente per qualche minuto. Nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente salata, quando la pasta sarà al dente scolarla e mantecarla con il condimento, impiattare e servire subito.

3.GNOCCHI CON PESTO DI BROCCOLI
Ingredienti:
400 gr di farina di tipo 2
300 gr di acqua
600 gr di broccoli siciliani
1 spicchio d’aglio
60 gr di grana vegetariano
40 gr di pinoli già sgusciati
sale .q.b.
olio evo q.b.
acqua q.b.

Preparazione: Sbucciare l’aglio, tagliarlo finemente e metterlo in una padella antiaderente insieme all’olio, lavare e ridurre in cimette i broccoli, avendo cura di apporre un taglio a forma di croce sulla base di ognuna in modo da accelerare la cottura, rosolare ed aggiungere acqua fino quasi a coprire, regolare di sale e portare a cottura mescolando ogni tanto, a cottura ultimata l’acqua di cottura dovrà essere evaporata del tutto. Nel frattempo mettere la farina in una ciotola capiente, versare pian piano l’acqua ed impastare, trasferire il composto su un piano di lavoro infarinato ed impastare energicamente fin quando non sarà più appiccicoso, facendo scorrere sotto le mani un po’ d’impasto formare dei cilindri molto stretti e tagliarli a pezzi grandi circa un centimetro, lasciare gli gnocchi appena ottenuti su un piano infarinato e distanti fra loro in modo così che non possano attaccarsi, coprire con un canovaccio pulito ed attendere il momento della cottura. Preparare ora il pesto di broccoli, mettere in un robot da cucina le cime già cotte e raffreddate, insieme a trenta grammi di pinoli, al formaggio vegetale e ad un cucchiaio di olio aggiuntivo e ridurre il tutto in una purea. Cuocere ora gli gnocchi in acqua bollente salata per qualche minuto, a cottura scolarli e mantecarli in una padella insieme al pesto di broccoli e ad un/quarto di bicchiere d’ acqua. Nel frattempo far tostare in una padella antiaderente i restanti dieci grammi di pinoli, impiattare, decorare con i pinoli appena tostati e servire gli gnocchi al pesto di broccoli ben caldi.
 

Matilde in cucina

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK