Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

FRITTATA DI PASTA

Ideale per un pic-nic o per una merenda d'altri tempi.

Condividi su:

FRITTATA DI PASTA

Ideale per un pic-nic o per una merenda d'altri tempi.

 

Cucina povera, nata per riciclare gli avanzi di pasta del giorno prima, ma comunque gustosissima. Io non la preparo mai con gli avanzi, dato che non ho l’abitudine di cucinare quantità da caserma. Qui ne propongo una versione bianca senza pomodoro, ma la vostra fantasia potrà farvi sbizzarrire e donarvi infinite varianti.

Ingredienti: Spaghetti  400 grammi– Speck  100 grammi – Burro  100 gr– Parmigiano 100 grammi  – Mozzarella  250 grammi – Uova 6

Preparazione:

Lessare la pasta al dente, scolarla e fermare la cottura passandola sotto l’acqua fredda. Condirla con lo speck rosolato in abbondante burro e con il parmigiano. Lasciarla raffreddare completamente, girandola di tanto in tanto, in modo che il condimento venga assorbito ben bene dalla pasta. Scaldare una padella antiaderente, con un filo d’olio e versare metà della pasta. Coprirla con la mozzarella tagliata a fette, alla quale avremo fatto perdere l’acqua in eccesso e coprire con la restante pasta. Cuocere per qualche minuto, schiacciando il composto con una paletta per compattarlo leggermente. Versare le uova leggermente sbattute, sulla preparazione e cuocere la frittata fino a che non sarà ben dorata. Rigirarla e cuocerla sull’altro lato . Accompagnata con un bicchiere di buon vino bianco freddo al punto giusto dimenticherete che si tratta di un piatto povero.

Condividi su:

Seguici su Facebook