Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Spaghetti alla chitarra al pepe con carbonara di piselli

Piccanti quanto basta

Condividi su:

Spaghetti alla chitarra al pepe con carbonara di piselli

Piccanti quanto basta


Ci sono preparazioni  che mi frullano giorni per la testa, e mentre le penso, pur se non le cucino le assaporo, le critico e le modifico in continuazione.

Questi tagliolini, dopo svariati abbinamenti mentali, avevo deciso di condirli, con dei carciofi, ma all'ultimo momento ho ripiegato su una carbonara di piselli, che comunque si accosta alla grande a questa pasta leggermente piccante.

Preparare la pasta, formare una fontana  con la farina , io ho usato 70% di farina00 e il 30 % di farina 1, aggiungere abbondante pepe nero, grattugiato al mulinello e unendo solo acqua iniziare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e compatto.

IMG_00000203

 

Avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per un mezzora.

Riprenderlo, lavorarlo brevemente e poi ricavare delle sfoglie sottili.

Porle  sulla chitarra.

IMG_00000204

 

E con un mattarello premere e ricavare gli spaghetti.

IMG_00000207

 

 In una larga padella, porre un filo d’olio, unire il guanciale tagliato a piccoli pezzetti  e uno spicchio d’aglio e a fiamma bassa, rosolare il tutto.

Eliminare l’aglio e buttarlo, togliere anche il guanciale e tenerlo da parte.

Versare in padella i piselli, fuori stagione quelli surgelati vanno benissimo, scottati precedentemente nell’acqua in cui poi cuoceremo la pasta e farli insaporire e portarli a cottura nell’intingolo del guanciale.

Rimettere il guanciale in padella,  unire gli spaghetti cotti al dente e amalgamare per bene.

Fuori dal fuoco unire le uova (uno per commensale)  sbattute ed  arricchite con panna e parmigiano grattugiato.

 


 

Condividi su:

Seguici su Facebook