Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Risotto cavolo nero e mortadella

Per conforto e per delizia

Condividi su:

Risotto cavolo nero e mortadella

Per conforto e per delizia

Un risotto sorprendente, di quelli che farebbero un figurone, nei menu delle trattorie di campagna, che stanno diventando  sempre più merce rara.

In una padella appassire in un filo d’olio della cipolla finemente tritata, aggiungere il cavolo nero, lavato, privato delle coste e tagliuzzato grossolanamente, Farlo insaporire e poi aiutandosi con dell’acqua bollente se dovesse asciugare troppo, renderlo morbido.

In un altra padella, scaldare dell’olio evo e poi tostare il riso, unire un brodo vegetale leggero o in assenza dell’acqua ed iniziare la cottura.

Appena  il risotto richiamerà liquido, unite cavolo e cipolla e continuate la cottura del vostro risotto, aggiungendo  il brodo poco alla volta.

Fuori dal fuoco mantecate con una grossa noce di burro, abbondante parmigiano e della mortadella tagliata a cubettini e precedentemente rosolata in una padella antiaderente senza condimenti per renderla croccante.

Coprire e lasciare riposare, due o tre minuti prima di servire.

Troppo buono.

Ma che ve lo dico a fare ??????


 

Condividi su:

Seguici su Facebook