---EFFETTO OTTICO CON LA MANO---

Dreaming of art

| di Chiara Nicolini
STAMPA

Oggi propongo l'EFFETTO OTTICO CON LA MANO, un disegno per i più grandicelli o preadolescenti, non perché sia difficile, ma per ottenere un buon risultato è necessaria un po’ di pazienza. Questo esercizio vi permetterà di scoprire le vostre qualità grafiche e migliorarle.

Ci serve:
-Un cartoncino bianco
-Una matita
-Gomma
-Un pennarello

Appoggiamo la mano su un foglio bianco e delineiamo i contorni, cominciamo a fare una riga orizzontale il più possibile dritta finché incontriamo il disegno, a questo punto arrotondiamo la linea che conferirà il volume e poi continuiamo dritti come si vede dalla foto. 
Andiamo avanti così seguendo il volume arrotondato delle dita, ci accorgeremo che la nostra mano assume vigore e volume.
Più le linee saranno vicine tra loro maggiore sarà l’effetto ottico e il risultato.
Io ho usato direttamente il pennarello sul foglio, ma potete aiutarvi cominciando a tracciare le righe con la matita per poi ripassarle.

Un consiglio: non usate il righello, abbiate voglia di provare a fare le righe a mano, questo esercizio vi aiuterà tantissimo a migliorare il vostro segno, che è la base per cominciare a disegnare bene. Il segno col pennarello darà il tocco personale a tutto quanto, io amo una riga non totalmente netta e più morbida, mi basta usare la punta del pennarello in modo leggero senza premere.

Vi dico solo di provare e troverete il modo che preferite.
A presto!

Chiara Nicolini

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK