TRE ARTISTI ASTRATTI DIALOGANO TRA LORO ATTRAVESO OPERE SU CARTA

Dreaming of Art

| di Chiara Nicolini
STAMPA

A Milano dal 15 dicembre 2020 al 15 marzo 2021, Dellupi Arte è felice di presentare la mostra Abstract Nature. Works on paper, che con una selezione di opere su carta vuole mettere in dialogo tre artisti astratti: Hans Hartung, Katrin Fridriks e Yanyan Huang. L'opera su carta di Hans Hartung, accompagna tutta la sua produzione. Questa mostra si sviluppa partendo da alcune raffinate carte fotografiche realizzate da Hartung negli anni Sessanta, con l’intento di rileggere la poetica del maestro attraverso opere inedite create da due voci femminili del panorama contemporaneo, Katrin Fridriks (Reykjavik, 1974) e Yanyan Huang (Sichuan, 1988).

Diversi per generazione, risultato espressivo e nazionalità, l’esplorazione della natura e del cosmo accumuna tutti e tre gli artisti. Le tensioni atmosferiche e cosmiche che Hartung cercava di fissare sulla tela, hanno la stessa intensità delle composizioni armoniche e fluide di Yanyan Huang. In Abstract Nature sono esposte alcune carte della serie Tempo (Exile), realizzate dall’artista durante i mesi di lockdown, che restituiscono la stessa atmosfera di sospensione e attesa vissuta da Huang. Questa mostra è anche l’occasione per presentare per la prima volta in Italia il lavoro dell'artista cinese. Le sue carte come le sue tele sono cariche di allusioni alla propria storia personale, alla mitologia e alla cultura classica.

La sperimentazione tecnica – tratto fondamentale nell’arte di Hartung a partire dagli Sessanta – è alla base della poetica di Katrin Fridriks. Da sempre interessata all’interazione tra essere umani e forze della natura e all’esplorazione dei fenomeni naturali, Fridriks ha elaborato una personalissima espressione pittorica. Grazie a calibrati movimenti del proprio corpo e a una tecnica consolidata in ormai vent’anni di ricerca, crea opere immediate e dal forte impatto emotivo. La serie Bells are Ringing, concepita per questa mostra, unisce la passione per la calligrafia con gli elementi caratteristici dell’arte di Fridriks, costituita da esplosioni di colori brillanti, vortici cromatici, gocce e pigmenti cristallizzati.

L’ingresso è gratuito su prenotazione, per informazioni sito ufficiale: http://www.dellupiarte.com

Chiara Nicolini

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK