Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il nostro viaggio alla scoperta della Finlandia

I viaggi di GiaGi

Condividi su:

Nella nostra lista dei desideri la Finlandia era rappresentata da tre immagini: la Lapponia ricoperta di neve, i laghi circondati dai boschi e le isole della costa, con le rocce tondeggianti. Andandoci in agosto abbiamo dovuto rinunciare ai paesaggi innevati, ma ci siamo concentrati sui laghi e la costa. Dopo essere atterrati ad Helsinki, con un volo Finnair, abbiamo dedicato un paio di giorni ad esplorare questa città, sobria ed ordinata. Oltre ai must da non perdere, tra cui l'isola di Suomenlinna, un posto che ci sentiamo di consigliare è il museo della città. È uno spazio gratuito, pensato anche per i bimbi e per chi vuole conoscere qualcosa di più sulla storia di Helsinki: ci è piaciuto molto ed è stato interessante
visitarlo.

La seconda tappa è stata Porvoo, splendida cittadina con le sue casette in legno adagiate sul fiume. Poi, per passare qualche giorno nella zona dei laghi, ci siamo diretti verso la
Carelia, a Savitaipale, dove abbiamo pernottato in un bellissimo chalet sperduto nel bosco. Abbiamo passato tre giorni tra splendidi tramonti, foreste incontaminate e paesaggi
mozzafiato. Da non perdere una visita a Savonlinna, che ospita il castello di Olavinlinna, che consigliamo di visitare accompagnati dalla guida. Infine ci siamo diretti a Turku, sulla costa sud occidentale. Da lì abbiamo raggiunto Rauma, altra cittadina con un magnifico centro storico, ed il faro di Bengtskar, costruito su un’isola nel bel mezzo del Mar Baltico.
 

Se decidete di fare un viaggio in Finlandia, sicuramente visiterete dei posti splendidi, ma vi segnaliamo due aspetti:
- se dovrete guidare, occhio ai limiti di velocità: sono più bassi di quelli italiani e vengono rispettati alla perfezione. Gli autovelox sono diffusissimi, quindi occorre fare moooooolta attenzione. Inoltre, se verrete fermati dalla polizia, l’alcool test è automatico.
- i prezzi sono più alti rispetto all'Italia. Si spende in media un 20% in più: la benzina costa 2,1/2,2 euro al litro (agosto 2022); una birra grande (da 1/2 litro) costa dagli 8 ai 13 euro, a seconda della birra e del posto; mangiare in un ristorante medio in tre persone con tre piatti di carne ed un paio di birre costa circa 120 euro. 

Nota a parte per l’acqua in bottiglia: si può bere tranquillamente quella del rubinetto, anche perché una bottiglietta da mezzo litro può costare anche 5,5 euro!


Continuate a seguirci qui su sestodailynews e su giagiviaggi.it

Condividi su:

Seguici su Facebook