Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

PROFETIZZANDO

Quattro anni prima che avvenisse davvero

Condividi su:

Queste brevi riflessioni risalgono al diario di Dahab del 2007, quattro anni prima che una rivoluzione avvenisse davvero.

 

Incredibile ma dopo un po' che parli con la gente di qui, curiosando sul loro vissuto e sul loro pensiero, quasi inevitabilmente il discorso finisce a ripetersi, ruotando sugli stessi temi così come le spirali dei rapaci del deserto attorno allo stesso fisso e invisibile asse. Polizia, Presidente, povertà, educazione, salari, figli... rivoluzione. Interscambi ideologici con l'Europa s'intrecciano a momenti profondamente umani di sguardi che parlano più di un libro e mani che con tutta la generosità dei grandi uomini ti passano il pasto preparato in qualunque condizione per te che vieni da lontano. Polizia, Presidente, povertà, educazione, salari, figli... rivoluzione. Due donne completamente intabarrate passano reggendo sul capo pesantissime ceste di frutta e verdura. S'incrociano indifferenti con due esili ragazzine inglesi in minigonna - l'incrocio di pelli bianche e neri di mani e di veli disegna dell'aria un tao da cui mai finirò di imparare. Polizia, Presidente, povertà, educazione, salari, figli... rivoluzione.

La luna sale zitta sempre cercando di non farsi scoprire, ma l'orizzonte è esposto e io conosco gli orari dei suoi debutti. Con l'arrivo della luna sulla strada spira un vento nuovo. Io e i miei amici di Dahab parliamo di rivoluzione.

Condividi su:

Seguici su Facebook